Avanti un altro: il ‘sessatore’ di pulcini. Troppo forte COMMENTA  

Avanti un altro: il ‘sessatore’ di pulcini. Troppo forte COMMENTA  

Avanti un altro: il 'sessatore' di pulcini. Troppo forte
Avanti un altro: il 'sessatore' di pulcini. Troppo forte

Nella puntata di Avanti un altro di circa due anni fa si parla di un sessatore di pulcini in una delle domande del gioco in un siparietto molto divertente.


Nella prima domanda, la cui categoria è Maschio o femmina, posta dalla Bonas, alias Paola Caruso, si chiede al concorrente se distinguere il sesso del pulcino fatto dalla chioccia sia facilissimo o difficilissimo? Molto difficile è la risposta corretta data dal concorrente Riccardo. Risulta difficile, in quanto vi è una figura specifica, un professionista del settore, il cosiddetto sessatore di pulcini che ha il compito di distinguere se il pulcino sia maschio o femmina.


A questo punto, Bonolis pone la seguente domanda agli autori “Ma se la femmina è la gallina e il maschio è il gallo, il pollo che cos’è?“, ma senza risposte plausibili in quanto non si sa bene quale sia la giusta definizione. La risposta di Jurgens, uno degli autori del programma, non si fa attendere e dice che si tratta di un ovosessuale scatenando l’ilarità e la cacciata dello studio da parte del conduttore, che scatena anche le critiche da parte di una signora che ammette non sia stato giusto mandarlo via.


 

 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*