Come creare x negativa al quadrato in un’equazione di secondo grado COMMENTA  

Come creare x negativa al quadrato in un’equazione di secondo grado COMMENTA  

La creazione di equazioni di secondo grado, della forma y = ax ^ 2 + bx + c, non è difficile, se si sa da dove cominciare. Un buon punto di partenza che comprende la scelta delle radici dell’equazione di secondo grado, oppure i valori di x che servono come soluzioni dell’equazione, è rendere y uguale a 0. Dopo aver scelto le tue radici, è possibile scrivere un’equazione per cui le radici sono la soluzione, e che ha un termine negativo x ^ 2.


istruzioni

1. Decidile soluzioni per l’equazione. Supponiamo, per esempio, che si desidera 0 e 5 come soluzioni.

2. Creare due espressioni che, una volta risolte per x, daranno x = 0 e x = 5. Il primo, nell’esempio, è x = 0 oppure-x = 0. il secondo è-5 x = 0.


3. Moltiplica le tue due espressioni insieme per ottenere l’equazione di secondo grado. Dal momento che si vuole un termine negativo x ^ 2, qui, usare -x. Moltiplicando -x per x-5 dà -x2 + 5x.


4. Riscrivere l’equazione quadratica nella sua forma definitiva: y =-x ^ 2 + 5x.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*