Come lavare e deodorare le Crocs e i sandali di gomma

Style

Come lavare e deodorare le Crocs e i sandali di gomma

crocs

Le Crocs e i sandali di gomma sono scarpe comode da indossare, ma possono cominciare ad assumere odori sgradevoli.
Per chi le volesse lucidare , si può utilizzare l’etere etilico che si passa su tutta la superficie. Sono molto fresche e non fanno sudare ed esistono in diversi colori e modelli.

Gli zoccoli di plastica hanno avuto un grande successo circa 10 anni fa, ma dopo un periodo di rapida espansione, questi prodotti sono passati un po’ di moda, quindi cerchiamo di non rovinarli.

La casa produttrice delle Crocs avverte che le scarpe non devono essere lavate in lavatrice perché il calore le farebbe restringere o deformare. Raccomanda invece il lavaggio a mano con un sapone delicato. Su internet ho trovato svariati consigli, ed infatti il lavaggio a mano è il preferito, si possono lavare quanto si vuole senza che si rovinino.

Cosa serve e come si procede nel lavaggio a mano?

Prima di ogni cosa dovrete munirvi di bicarbonato di sodio e sapone neutro insieme ad una spazzola . In alternativa può esser utile uno spazzolino da denti per togliere le macchie.

Se sono resistenti usate candeggina.

Bisogna versare 1/4 di tazza con bicarbonato di sodio nel lavandino pieno di acqua calda. oppure creare una soluzione di acqua e sapone per i piatti. Poi bisogna mettere a bagno per 10 minuti. Passare delicatamente dentro e fuori la scarpa, con una piccola spazzola ed anche qui se lo sporco non si toglie facilmente, ripetere l’ammollo sfregandole di nuovo. Infine sciacqua le Crocs o i sandali con acqua fredda per rimuovere i residui di bicarbonato di sodio.

Una volta lavate bisogna asciugarle con delle salviette di carta o con un panno. Mi raccomando non lasciatele al sole. Si asciugano in un attimo in 15 minuti sono perfettamente asciutte, se siete impazienti, usate l’asciugacapelli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche