Come sarà il menu televisivo del prossimo autunno/inverno

Gossip e TV

Come sarà il menu televisivo del prossimo autunno/inverno

Trascorse le ferie estive, durante le quali la programmazione televisiva si ferma, comincerà il toto-conduttori per individuare quelli che saranno sulla cresta dell’onda nella prossima stagione. Una cosa è certa: il talk show sarà “il piatto” principale del menù televisivo autunno/inverno. La rete leader nel settore è La7, che ha fatto dell’informazione il perno del suo palinsesto. A partire da Ottobre, sulla tv di Urbano Cairo sfileranno, in ordine di apparizione: Corrado Formigli e “Piazzapulita” il lunedì, Salvo Sottile con la cronaca nera il Martedì, Gianluigi Paragone ed un nuovo talk politico il mercoledì. Il giovedì torna Michele Santoro con “Servizio Pubblico”. Venerdì invece si tira un po’ il fiato con la comicità di Crozza. Anche Rai e Mediaset hanno partecipato alla gara sui giornalisti: in Rai sono approdati di recente Nicola Porro, che dal 28 Agosto torna con il programma “Virus”, e David Parenzo, conduttore di “La guerra dei mondi”.

A Mediaset sono invece arrivati Gianluigi Nuzzi, che prende il posto di Salvo Sottile a “Quarto Grado”, e Luca Telese, che farà la sua comparsa ad Ottobre.

Non poteva mancare, in questa lista di brillanti giornalisti/conduttori il brizzolato Mentana: anche lui si è ricavato dieci serate per affrontare tematiche di stringente attualità. Che fine ha fatto il varietà? E’ morto? Forse non è ancora detta l’ultima parola, ma gli ingaggi di Paolo Bonolis e Milly Carlucci sembrano fermi e gli investitori pubblicitari non se la sentono, in tempi di crisi, di investire su una formula obsoleta come il varietà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche