Come scrivere una poesia a versi liberi - Notizie.it

Come scrivere una poesia a versi liberi

Guide

Come scrivere una poesia a versi liberi

Le poesie sono scritte seguendo determinati schemi metrici e di rima, che determinano il tipo di poesia scritta. La poesia a verso libero è caratterizzata da una mancanza di forma fissa. Molti famosi poeti, tra cui T.S.Eliot, Walt Whitman e Emily Dickinson scrivevano poesia a versi sciolti. Ecco come scrivere una poesia a versi liberi che esprimerà i tuoi pensieri senza le costrizioni della struttura poetica tradizionale.

ISTRUZIONI

1) Determina il tipo di verso libero che vuoi adottare. Nonostante il verso sciolto non segua nessuna delle tradizionali strutture poetiche, ci sono tre tipi diversi di verso libero in poesia. Questi sono il verso giambico, quello cadenzato ed il verso libero vero e proprio.

2) Usa il verso libero giambico per ottenere uno schema ritmico. Un piede giambico è composto da due sillabe, la prima accentata e la seconda non accentata, di solito in gruppi di cinque. Poichè stai scrivendo a verso libero, puoi variare il numero di gruppi giambici.

Questo ti darà una struttura riconoscibile mantenendoti al tempo stesso lontano dalle forme di scrittura tradizionali.

3) Usa il verso cadenzato per evidenziare il ritmo e la cadenza di un verso senza dover ricorrere a strutture metriche definite e alle rime. Usare questo tipo di verso darà musicalità al tuo componimento, senza le restrizioni della metrica e della rima.

4) Usa il verso libero vero e proprio se vuoi enfatizzare la mancanza di ogni metro, ritmo o rima. Il verso libero vero e proprio non solo abbandona queste caratteristiche, ma prende un vero e proprio distacco da esse sottolineandone l’assenza.

5) Usa un linguaggio molto vivido. Dovresti sforzarti di rendere ogni verso della tua poesia incentrato su un’immagine forte. Poichè i componimenti a verso libero si affidano più al linguaggio che alle convenzioni poetiche tradizionali, le parole che scrivi dovrebbero essere vivide e uniche. Usa metafore e simbolismo, una scrittura viva e aggettivi e avverbi espressivi per presentare la tua poesia al pubblico.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*