Consigli per chi non sa ballare - Notizie.it
Consigli per chi non sa ballare
Danza

Consigli per chi non sa ballare

Molte volte mi capita di vedere persone che avrebbero voglia di ballare, ma non lo fanno. Se chiedi loro – Hei, perchè non balli? – rispondono mestamente – Non sono capace -. Sciocchezze!

Se hai voglia di ballare, puoi farlo in qualsiasi momento. Se una musica ti ispira, ti spinge a comunicare qualcosa, non c’è motivo per resistere a questo richiamo. Ascoltala bene, non solo con le orecchie, ma con tutti i sensi, compreso il sesto. Lasciati andare e muoviti. L’importante, se non conosci nessuna coreografia, è muoverti con dolcezza ed eleganza. Piccoli movimenti fluidi, niente “schiaffi” e “calci” in aria. Magari puoi prendere esempio da qualcuno sulla pista.

Se sei una donna, muovi leggermente (ho detto leggermente) i fianchi con piccoli movimenti rotatori; se sei un uomo, tienilo a mente e comportati come tale. Niente ancheggiamenti effeminati, solo movimenti semplici, ma a tempo con la musica.

Una volta rotto il ghiaccio, sarà facile continuare.

Anche se è bello guardare una persona che compie evoluzioni coreografiche, la maggior parte delle volte chi balla, lo fa per divertimento e non per farsi notare. Non staranno tutti a guardare te, a meno che tu non faccia qualcosa di veramente eclatante, sia in senso positivo che negativo.

Balla, balla, balla! Se poi scoprirai che ti piace, iscriviti ad un corso, ne varrà la pena.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche