Gabriele Muccino, parla l’ex moglie: ”E’ una persona violenta! ‘ COMMENTA  

Gabriele Muccino, parla l’ex moglie: ”E’ una persona violenta! ‘ COMMENTA  

Dichiarazioni shock dell’ex moglie di Gabriele Muccino, Elena Majoni. La donna, in affermazioni pubblicate sul “Corriere della Sera” proprio l’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, ha accusato il regista che esordì con L’Ultimo Bacio di essere “di essere “una persona violenta e dopo dieci anni di causa ha ottenuto dal Tribunale di Bologna l’affidamento esclusivo del figlio avuto da Muccino.

Quest’ultimo e la Majoni sono stati sposati dal 2002 al 2006 e nel 2003 e nato il loro bambino. Sembra che durante il matrimonio, però, lui abbia dato “uno schiaffo a mano aperta” alla consorte – dopo una banale lite durante una vacanza estiva in Toscana – , arrivando anche a romperle un timpano.

In seguito la signora si è recata in pronto soccorso a Roma e poi ha sporto denuncia contro  il marito dopo aver “sopportato troppo”, ha dichiarato.

Sembra sia per questo che Gabriele Muccino non vada più d’accordo con il fratello maggiore Silvio, attore e oggi anche lui regista. Infatti il giovane sarebbe stato testimone di quello schiaffo: avrebbe prima scagionato il fratello, ma poi, pentendosi, l’avrebbe accusato nel 2016 durante l’Arena di Domenica In, condotta da Massimo Giletti.

L'articolo prosegue subito dopo

Elena faceva la violinista e quella sberla dall’ex marito, le ha causato un grave abbassamento dell’udito all’orecchio colpito. Sembra inoltre che Muccino non rispetti neanche la sentenza dei giudici, che hanno affidato il figlio alla madre. Immediata la sua replica alle accuse dell’ex moglie: velenosamente, a sua volta la accusa di “vanità” e di aver trasmesso una “storia già sentita” di ex consorti che accusano i loro ex mariti “omettendo, mistificando, imbrattando”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*