“La verità sta in cielo”, nuovo film di Roberto Faenza COMMENTA  

“La verità sta in cielo”, nuovo film di Roberto Faenza COMMENTA  

Roberto Faenza è tornato sul set per dirigere un film destinato a far parlare: al centro, infatti, il caso (ancora irrisolto) di Emanuela Orlandi. Il titolo del film è “La verità sta in cielo” e vede coinvolto un ricco cast composto da Riccardo Scamarcio, Maya Sansa, Greta Scarano e Valentina Lodovini.

Leggi anche: 10 film cult con Robin Williams

Ricordiamo i fatti: il 22 giugno del 1983 una ragazzina di quindici anni, Emanuela Orlandi, sparisce dal centro di Roma facendo perdere le sue tracce. Da allora si sono susseguite una serie di indagini che hanno portato su varie piste, molte delle quali legate al Vaticano di cui lei era cittadina.

Leggi anche: 19 febbraio: compleanno di massimo Troisi

È proprio di un mese e mezzo fa la notizia dell’archiviazione dell’inchiesta, ma sono in tanti a non arrendersi a voler scoprire cosa sia realmente successo.

Tra questi anche Roberto Faenza, che ha sottolineato come questa storia attendesse da trent’anni di essere raccontata dal cinema e ora è giunto il momento.

Leggi anche

Il Mago di Oz: differenze libro e film
Cinema

Il mago di Oz: differenze libro e film

Il mago di Oz è una storia amata da generazioni di bambini. Ideata da L. Frank Baum, è stata portata al cinema nel 1939. Ecco le differenze tra libro e film. Quella del mago di Oz è una storia nota e amata in tutto il mondo. Partorita dalla fantasia dello scrittore statunitense L. Frank Baum, è stata pubblicata per la prima volta nel 1900 con il titolo Il meraviglioso mago di Oz. E fin da subito il suo successo è stato tale che al primo romanzo ne sono seguiti altri tredici scritti dallo stesso autore, più ventisei scritti da altri. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*