Memorail Reef: le foto del Cimitero Subacqueo - Notizie.it

Memorail Reef: le foto del Cimitero Subacqueo

Curiosità

Memorail Reef: le foto del Cimitero Subacqueo

cimitero
Memorail Reef: le foto del Cimitero Subacqueo

Al largo delle coste della Florida si trova il Memorial Reef, un vero e proprio cimitero subacqueo. Vediamo di cosa si tratta.

Il Neptune Memorial Reef è un vero e proprio cimitero subacqueo che si trova al largo della costa della Florida. E’ nato come una idea di Gary Levine e progettato dall’artista Kim Brandell. Il Memorial Reef è conosciuto e noto anche come Atlantis Reef. Si tratta di un vero e proprio colombario subacqueo presente al largo delle coste della Florida.

Il Cimitero subacqueo prende questo nome in quanto in essa si trovano i resti di moltissime persone che sono state cremate e si trovano in una area a circa 12 metri di profondità. Un vero e proprio reliquario.

neptune_MermaidCol

E’ una vera e propria città sotttomarina sommersa con una strada centrale a sua volta affiancata da monumenti e panchine con tantissimi altri monumenti. E’ una vera e propria città sottomarina. Nel caso volessi visitarlo, sappi che questo cimitero si trova a circa 5 km dalla costa di Key Biscane. Un cimitero in cui sono conservati più di 850 resti. Un cimitero nato e programmato per accogliere più di 125 mila resti di cremazione.

Nonostante venga ricordato come un cimitero subacqueo, la Neptune Society non identifica il luogo in questo modo.

I resti delle persone cremate non sono in urne, come si pensa, ma fanno parte delle costruzioni del luogo. Per ricordare i defunti, ci sono delle targhe in loro memoria per commemorarli.

E’ un vero e proprio luogo di commemorazione. Per realizzare questo cimitero, non è stato facile ottenere i permessi. Ci sono state diverse difficoltà durante la costruzione, in quanto una tempesta di nome Andrew si è abbattuta sulla zona, obbligando ad alzare il livello di sicurezza degli edifici in modo che resistessero a quanto stava succedendo.

Oggi il luogo è considerato una vera e propria barriera corallina a tutti gli effetti. Gli appassionati di subacquea possono avventurarsi in questi luoghi per ammirare ciò che rimane. Non si può praticare la pesca subacquea e non si possono prendere le aragoste. A dispetto delle difficoltà, sono molte le persone che giungono qui in visita e si avventurano nel cimitero subacqueo.

E’ sicuramente la più grande barriera corallina mai realizzata e una delle più affascinanti e uniche al mondo. Il Cimitero subacqueo non è altro che una rappresentazione artistica della Città Perduta di Atlantide. Non è altro che un mausoleo di resti cremati, oltre ad essere la casa e l’habitat di varie specie di animali e creature viventi che qui vivono.

Oltre ai resti, vi sono ben 195 specie di corallo, moltissime specie di animali e creature marine con cui puoi entrare in contatto se pratichi snorkeling o sei appassionato di fondali.

Puoi arrivare in questa zona in barca.

Inoltre, se vuoi fare una immersione, sappi che dovrai contattare uno dei partner del sito in modo da sapere come muoverti e come fare per praticare le tue immersioni. Molte delle famiglie locali che vogliono far visita ai loro parenti, cremati qui, raggiungono il luogo con le barche. Una famiglia ha visitato la barriera corallina ben cinque volte in un mese.

Molte famiglie hanno scelto la cremazione come valida alternativa alla sepoltura e il Cimitero subacqueo in Florida permette di farlo. Per tutti coloro che amano l’oceano, è sicuramente un modo per stare a contatto con l’acqua e le meraviglie del mare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche