Nasce il servizio per dire addio al partner

Sesso & Coppia

Nasce il servizio per dire addio al partner

Ormai nel mondo nessuno ha più il coraggio di assumersi le proprie responsabilità, di affrontare le proprie scelte senza vigliaccheria, ma con il dovuto rispetto per gli altri. Se lasciare il o la propria patner non è piacevole, negli USA, un paese sempre “all’avanguardia”, un’azienda si è inventata un servizio a pagamento per dare il benservito al o alla fidanzata di turno e addirittura anche al marito o alla moglie. Dal più economico sms d’addio a 10 dollari, alla telefonata impersonale da 29 dollari, al servizio “deluxe” che prevede telefonata d’addio accompagnata da box regalo: un pacco di biscotti, una carta regalo per il servizio di noleggio film o videogiochi Netflix e una bottiglia di vino.

Questa iniziativa piace solo a chi la utilizza, molto meno a chi la riceve, anche se l’azienda la giustifica asserendo che in questo modo le persone si risparmiano lo stress del litigio, ma le finte motivazioni addotte da chi applica questo servizio sono il più impersonale possibile.

Quando si interrompe un rapporto affettivo si deve almeno un minimo di riguardo alla persona che si sta per ferire, non è un accessorio da eliminare quando non piace più o non è più di moda!”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche