Ossigenoterapia cellulite

Guide

Ossigenoterapia cellulite

Un’efficace prevenzione contro gli inestetismi della cellulite: tutte le prerogative ‘rigeneranti’, non solo cutanee, dei trattamenti con l’ossigenoterapia.

Una delle contromisure più nominate nell’ambito della cura contro la cellulite è senz’altro l’ossigenoterapia, anche se i principi alla base dell’impiego e della sua efficacia non sono altrettanto conosciuti.

Intanto va specificata una premessa, ossia, l’effetto della terapia risulta particolarmente rilevante nello stadio ‘fibroso’ dell’evoluzione della cellulite. In pratica, si tratta della fase in cui il sostentantemento alle cellule della pelle diviene carente a livello di ossigeno. Visivamente la si identifica facilmente per la comparsa di noduli fra le dita. E sarebbe proprio questa carenza il motivo che spiega la formazione di tessuti fibrosi, carichi di grasso.

In che modo interviene l’ossigenoterapia? Il trattamento – assolutamente non dolorosoa base di ossigeno e ozono, che vengono messi in circolazione nei tessuti sottocutanei, sciogliendo i grassi (che vengono poi espulsi grazie alla diuresi) è capace di riattivare la circolazione ed eliminare il ristagno dei liquidi.

Il trattamento risulta ancora più incisivo se rinforzato da una dieta e da sedute di massaggi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...