Ottiene cattedra fissa con il concorsone a soli 21 anni

Attualità

Ottiene cattedra fissa con il concorsone a soli 21 anni

Chi è convinto che in Italia vada avanti solo chi ha la raccomandazione dovrà ricredersi leggendo la storia di Gaia Triscornia, la ragazza ventunenne di Carrara che è riuscita a vincere il “concorsone” per insegnanti indetto il 24 Settembre 2012. La ragazza firmerà un contratto di lavoro a tempo indeterminato e avrà la fortuna di insegnare nella stessa scuola in cui si è diplomata non molto tempo fa.

Gaia rappresenta sicuramente un esempio insolito nella scuola italiana, dove i precari possono arrivare a firmare il primo contratto alla veneranda età di 60 anni. I vincitori del concorsone sono stati 8.303, e solo 795 avevano meno di trenta anni. “Sono contenta perché sono l’esempio che in Italia non si va avanti solo con le raccomandazioni”, dichiara Gaia. Un messaggio per tutti i giovani scoraggiati dalla mancanza di lavoro e prospettive occupazionali nel nostro Paese, dove uno su mille ce la fa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche