Perdita dei capelli: “quanto” è normale? Tutto ciò che probabilmente non sai sulla perdita dei capelli COMMENTA  

Perdita dei capelli: “quanto” è normale? Tutto ciò che probabilmente non sai sulla perdita dei capelli COMMENTA  

Se i tuoi capelli cadono come le foglie in autunno, se inizi ad assomigliare a tuo zio calvo e non sfoggi più chiome voluminose e splendenti, allora corri ai ripari leggendo quest’articolo. Prima di tutto, calma! Se sei una donna, sappi che il 90 % della caduta dei capelli di una donna è solo un fatto temporaneo; probabilmente non è grave come sembra. Ogni capello ha un suo ciclo temporale, che si conclude con la caduta per far posto ad un nuovo membro della truppa. In ogni momento della tua vita, ricorda che solo l’80% dei capelli cresce. La fase della crescita del capello è diversa per ogni individuo e può variare dai due ai sei anni. Il restante 20% dei capelli cessa di crescere e rimane in un periodo di inattività per circa tre mesi, fino a cadere.


Quanti capelli persi possiamo definire “normale”?

Secondo la ricerca, è normale perdere dai 50 ai 100 capelli al giorno. Può sembrare una cifra alta, ma bisogna ricordarsi che, sulla nostra testa, abbiamo dai 90,000 ai 150,00 capelli. Normalmente non notiamo nemmeno la perdita di 100 capelli durante

la cura quotidiana della nostra chioma. Tuttavia se i nostri capelli sono molto lunghi, noteremo di più la perdita di un singolo capello, poiché risulterà più visibile sul pavimento o sulla spazzola. Inoltre, se normalmente tieni i tuoi capelli in libertà, ti sorprenderà quanti capelli troverai sulla spazzola nel momento in cui ti dedichi una messa in piega. Se davvero hai un problema serio di perdita dei capelli, noterai una perdita di oltre il 50% in una qualsiasi area della testa.


Come hai perso i capelli?

Guarda attentamente la radice dei capelli laddove sono più sottili.

1)      Se le estremità sono mozzate, i capelli si spezzeranno piuttosto che cadere. Guardate la condizione generale dei vostri capelli. Avete fatto la permanente ai vostri capelli ultimamente? I capelli con permanente possono spezzarsi con maggiore facilità.


2)      Se le estremità sono sottili i vostri capelli sono rovinati alla radice

 

 

Cause della perdita dei capelli:

 

Ci sono molte cause comuni per la perdita dei capelli:

 

1)      Mancanza di Vitamina B e C, di sali minerali e ferro.

L'articolo prosegue subito dopo


2)      Un brusco cambio di dieta causa maggior perdita nei capelli che nel peso.

3)      Esperienze traumatiche e stress.

4)      Ciclo mestruale e gravidanza (causano temporanea perdita di capelli dovuta allo sbalzo di               ormoni).

5)      Malattie a lungo o a breve termine.

6)      Assunzione di droga o farmaci.

 

 

Perché i capelli smettono di crescere arrivati ad una certa lunghezza?

In media, i capelli crescono di mezzo centimetro al mese. Quando raggiungono una lunghezza di circa venticinque centimetri, il tasso di crescita rallenterà a circa 1 quarto di centimetro al mese. Alcune persone notano una crescita dei capelli maggiore a questa standard, altri, invece, ne hanno una ancora più lenta. Diverse persone hanno una crescita complessiva dei capelli entro i due anni, prima che questi inizino a cadere. Altri possono impiegare fino ai sette anni per poter veder crescere del tutto i propri capelli.

Gli uomini possono sconfiggere la calvizie?

La calvizie degli uomini è normalmente un fatto ereditario e non esiste una cura per evitarla. Molti uomini provano a farsi crescere quei pochi capelli rimasti per coprire le parti prive di chioma, il classico “riportino” inguardabile. Il parrucchino non è mai una buona idea e nella maggior parte dei casi risulta innaturale. Il trapianto di capelli è anch’ essa una cattiva idea e spesso non si è soddisfatti del risultato. Al giorno d’oggi è possibile trovare molti prodotti che promettono di rallentare la caduta dei capelli e stimolarne la ricrescita. Molti di questi lavorano sul principio della stimolazione del sangue nel cuoio capelluto e sul nutrimento dei follicoli. Tuttavia è possibile fare ciò semplicemente massaggiando la testa per pochi minuti ogni giorno.

 

Calvo è bello

La nostra testa non ha bisogno di capelli per essere attraente. Ciò di cui veramente abbiamo bisogno è un buon cervello, un corpo sano, e una bella personalità, in cui possiamo proiettare la nostra bellezza.


Lo sapevi?

  1. I capelli crescono di più nei mesi caldi.
  2. I capelli crescono meno quando invecchi.
  3. Molte persone perdono più capelli del solito in autunno. Questo fenomeno è riconosciuto come caduta dei capelli stagionale e non c’è nulla di cui preoccuparsi.
  4. La durata della vita di un capello è nulla dai due a i sei anni di vita.
  5. La durata della vita di un capello è di un quarto più lunga rispetto agli uomini.
  6. Contrariamente ad alcune credenze, i capelli non continuano a crescere quando una persona muore.
  7. “Capelli vergini” è il termine usato dai parrucchieri per definite quei tipi di capelli che non hanno ricevuto alcun trattamento chimico, come permanenti, stirature o colorazioni.
  8. Se il tuo ragazzo è preoccupato perché i suoi capelli iniziano a cadere, ricordagli che non è solo! Un uomo su cinque inizia a perdere i capelli prima del compimento dei vent’ anni, fino a diventare completamente calvo prima dei trenta.
  9. Se guardi un capello attraverso il microscopio, noterai che: un capello liscio risulterà rotondo, un capello ricci
  10. o tende, invece, ad essere ovale, mentre un capello afro è reniforme e piatto su un lato.
  11. I capelli grigi non esistono. L’impressione general di grigio è data da una combinazione di ciocche bianche e ciocche senza alcun pigmento. Un capello è colorato o pigmentato, ma mai una combinazione dei due.
  12. Se soffri di disturbi alimentari, come anoressia o bulimia, i tuoi capelli potrebbero iniziare a cadere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*