Pippo Franco e la canzone chi chi co co co

Musica

Pippo Franco e la canzone chi chi co co co

Pippo Franco e la canzone chi chi co co co

Pippo Franco è uno dei personaggi dello spettacolo più riservati che si conosca. Non ha ai amato troppo le luci della ribalta, i gossip. Ha sempre fatto il suo lavoro per amore dello spettacolo nella riservatezza di una vita familiare serena e normale.

Franco Pippo nasce a Roma il 2 settembre del 1940. Dopo un’infanzia non troppo felice comincia ad esibirsi nei night e nei cabaret di Roma come cantante e chitarrista spinto da Maurizio Costanzo.

Nel 1968 approda alla compagnia del Bagaglino.

Pippo Franco comincia fare televisione, cabaret e lancia delle canzoni popolari e divertenti.

Pippo Franco diventa un “capolavoro” dell’Avanspettacolo.

Nel 1977 entra in classifica con il 45 giri “Isotta” mentre nel 1978 esce “Praticamente No”, una raccolta di brani già pubblicati e sigle di alcuni suoi spettacoli.

L’anno successivo otterrà ancora enorme successo con “Mi Scappa la Pipì Papà”.

Pippo Franco, nonostante sia un cabarettista geniale, spesso nella sua carriera ha avuto più successo con canzonette che con lavori più impegnati.

Dopo un paio di album di spettacoli teatrali riversati su vinile, nel 1981 esce “Vietato ai Minori (ed Anche ai Maggiori)”, il suo disco più sboccato dove lui appare quasi nudo in copertina.

Gli anni ’80 sono contrassegnati da due canzoni-culto ovvero: “Che Fico!” assurda sigla di chiusura di Sanremo 82 e “Chì Chì Chì Cò Cò Cò”

Mai fu più assurda canzone e mai ne ebbe una di eguale notorietà!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...