Saliva e bollicine nei neonati COMMENTA  

Saliva e bollicine nei neonati COMMENTA  

Cosa significa quando i neonati producono tanta saliva e fanno le bollicine? E’ una cosa naturale o sintomo di problemi?

La salivazione incontrollata e abbondante inizia solitamente quando il piccolo ha circa 3 mesi, e può continuare fino ai dodici/quindici mesi.


La salivazione

I neonati perdono saliva principalmente per cause naturali, ovvero perchè non hanno ancora ben sviluppato l’apparato stomatognatico, che si occupa delle funzioni digestive (masticazione, salivazione, deglutizione ). I piccoli hanno bisogno infatti di tempo per capire che la saliva va deglutita, e farne esperienza; si tratta quindi di un percorso di crescita totalmente normale, che prevede la maturazione delle ghiandole salivari che aiuterà poi il bimbo a ingoiare il cibo. Inoltre, in certi casi è possibile che ci sia anche una predisposizione genetica alla salivazione; alcuni quindi lo fanno più di altri e l’unica possibile accortezza da prendere è di posizionare i piccoli di lato o in posizione eretta per evitare che soffochino se non deglutiscono ancora correttamente.


La masticazione

Di seguito imparerà anche la masticazione, che spesso i neonati sperimentano sulle proprie mani e sui piedini; questo causa ovviamente una salivazione ulteriore, anche quando poi iniziano a spuntare i primi dentini e il fastidio gengivale stimola la produzione eccessiva di saliva.


Consigli

É consigliabile tenere pulita e asciutta tutta la zona che viene a contatto con la bava (mento e e mandibola in particolare); queste zone vanno tamponate spesso con un panno di spugna morbida, per evitare che la pelle maceri e si creino dei rossori che provocano prurito. Buona norma è anche applicare una crema emolliente e protettiva sulle zone interessate, anche più volte al giorno a seconda della necessità. Spesso la salivazione è accompagnata da bollicine, per altro molto carine da vedere, che non sono altro che aria intrappolata nella saliva che appunto il neonato butta via.

L'articolo prosegue subito dopo


Quindi mamme non preoccupatevi è assolutamente naturale. Approfittatene per sorridere un pò e staccare dalla tensione!

 

 

 

 

Video divertenti e bambini divertenti

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*