Tette piccole: dieci vantaggi di averle

Donna

Tette piccole: dieci vantaggi di averle

seno-piccolo

Di certo un seno grande e prosperoso attira di più gli sguardi maschili, ma anche avere tette piccole può avere i suoi vantaggi. Eccone qualcuno:

1) Il seno piccolo, oltre ad essere poco ingombrante, pesa di meno e di questo la bilancia ne è felice;

2) Nell’invecchiare avrai meno problemi, visto che le tette piccole non vanno di solito in “caduta libera”;

3) Nessuno avrà il dubbio che il tuo seno possa essere rifatto o ritoccato;

4) Puoi tranquillamente non indossare il reggiseno: beate te, che bella comodità!;

5) Puoi metterti a saltellare come e quando vuoi, senza timore di provocare spostamenti d’aria o reazioni in chi ti osserva mentre lo fai;

6) Puoi metterti a pancia in giù comodamente;

7) Puoi guardare il pavimento senza alcun problema;

8) Non avrai mai il fastidioso mal di schiena provocato dal peso del seno in avanti;

9) Gli uomini ti guardano fisso negli occhi quando parli, non si distraggono e ti ascoltano con maggiore interesse;

10) In quei pochi momenti in cui crescono, ti senti al settimo cielo, come se fossi al centro del mondo.

E poi, aggiungo, vuoi mettere la comodità di non avere davanti due palle grosse che ti impediscono i movimenti?

8 Commenti su Tette piccole: dieci vantaggi di averle

  1. l'attività fisica non c'entra mica, il culo si può rassodare, ma il seno no, nemmeno con le flessioni, al massimo potenzi i pettorali, ma se geneticamente hai le tette che iniziano a cadere verso i 40… te le tieni flosce.

  2. Dott Enrico Pallazzo si ma con la mastoplastica te le tiri su che è un piacere!! e poi sta zitto che a te piacciono le porcone con i dirigibili!!

  3. Cara Cristiana questo elenco mi sembra proprio scopiazzato dal mio gruppo di Facebook “essere senza tette è di classe”….creato anni e anni fa… almeno un ringraziamento potevi farcelo…

  4. Questo elenco mi sembra proprio scopiazzato da il mio gruppo Facebook “essere senza tette èdi classe” crato anni e anni fa…. almeno un ringraziamento potevi farcelo…no?????

  5. Beh, confrontando quest’articolo con quello che esplica i “vantaggi” della condizione opposta a quella qui citata, deduco che gli articoli siano stati scritti dallo stesso autore, che sia una donna, e che abbia il seno piccolo.
    E’stato scritto che “il seno piccolo è un tocco di classe”, rispondo facendo presente che “il tocco di classe” consiste nella femminilità, nel non essere volgari (un seno grande non è sinonimo di volgarità!).
    Mi permetterei inoltre di aggiungere, qual’ora le mie deduzioni fossero corrette, con un incoraggiamento alla donna che ha scritto l’articolo:
    Screditare, seppur ironicamente, le donne con una condizione diversa dalla tua (che in realtà ammiri), non ti rende di certo una persona più forte, continuerai comunque a covare insicurezza, anche se vuoi far credere il contrario; spero piuttosto che accetterai te stessa, mettendoti al pari con le altre, e che la smetta di fare di tutta l’erba un fascio.
    Baci, Serenità a te!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche