V di Vasco (Rossi): il rocker modenese entra nell’enciclopedia Treccani

Cultura

V di Vasco (Rossi): il rocker modenese entra nell’enciclopedia Treccani

V di Vasco (Rossi): il rocker modenese entra nell'enciclopedia Treccani
V di Vasco (Rossi): il rocker modenese entra nell'enciclopedia Treccani

Vasco Rossi, il famoso cantautore italiano, occuperà una colonnina nella più celebre enciclopedia, la Treccani. E’ stato proprio Stefano Oliva, collaboratore dell’enciclopedia, a decidere di inserire un riconoscimento, per le canzoni che Vasco ha regalato all’Italia e non solo.

L’annuncio è stato fatto da cantante modenese tramite il suo profilo Facebook, riportando anche il trafiletto che lo riguarda. Nel sito dell’enciclopedia Treccani, inoltre, è già possibile leggere la sua descrizione. Secondo Stefano Oliva, Vasco Rossi ha creato un nuovo modello di rock, arricchito con dei testi profondi e non decisi a tavolino, come purtroppo accade sempre più spesso, con i nuovi cantanti. Inoltre, sempre secondo lo scrittore, le sue canzoni riguardano tutti gli italiani e la storia di ogni persona.

Vasco Rossi ha riportato la notizia con soddisfazione e gratitudine, ma già in passato aveva collaborato con la Treccani, per un evento culturale, intitolato “Le Parole Valgono“. Per questo progetto, l’enciclopedia aveva chiesto ai personaggi famosi di indicare la loro “parola del cuore“. Vasco in quell’occasione aveva scelto spericolata“, perchè era la parola che gli aveva cambiato la vita. Secondo il cantante rock, lui ha sempre voluto una vita spericolata, e così è stato, in tutti questi anni di onorata carriera.

1 Commento su V di Vasco (Rossi): il rocker modenese entra nell’enciclopedia Treccani

  1. Andrebbe tenuto conto di due cose: gran parte delle canzoni cantate da Vasco Rossi non sono state scritte da lui né per il testo né per la musica. Inoltre, il buon Blasco è di una ignoranza caprina. Basti pensare che in una delle sue canzoni dice nientemeno riempono i polmoni invece di riempiono. Tipico errore emiliano-romagnolo fatto da quelli che quanto a grammatica e sintassi sono messi davvero male. Altro che Enciclopedia Treccani. Che poi sia un creativo assolutamente originale è fuor di dubbio. Ma non esageriamo con l’esaltazione degli ignoranti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche