×

13 motivi per usare la gomma per pulire la casa

13 motivi per usare la gomma per superfici per pulire la casa: dalla sistemazione della cucina al lucidare i più comuni dispositivi elettronici, compresi iPhone ed iPhad e altri ancora.

default featured image 3 1200x900 768x576

L’utilità

Per la cucina

Avete mai pensato all’utilità che può avere la gomma per pulire la casa? Infatti esiste un tipo di gomma, che può essere usato per pulire diversi tipi di superfici domestiche: ecco ben tredici utilizzi. Per un piano cottura in vetroceramica, quando vi sono macchie persistenti; per residui di colla degli adesivi – per esempio delle etichette -; per le suole delle scarpe per farle tornare bianche o comunque del colore naturale e per i residui di cibo incrostato su padelle e casseruole, insieme alla “famosa” spugnetta d’acciaio.

Gomma per pulire la cucina

La gomma per superfici è anche utile per pulire la base del ferro da stiro e la piastra per capelli; per porte e pareti – magari di quelle che sono state scarabocchiate da bambini in un momento di distrazione degli adulti, sporche di fuliggine dovuta all’accensione di camini, stufe e caloriferi, oppure piene di acari -, ma badando a non strofinare troppo energicamente per non rovinare intonaci e carte da parati che le ricoprono; per i contenitori di cibo sporchi; per il telaio della finestra, con i suoi angoli “irraggiungibili” da pulire: l’effetto della gomma per superfici, pure in questo caso, è assicurato; poi ci sono i dispositivi elettronici, quali tastiere, computer, telecomandi, iPhone, iPad, MacBook ed altri apparecchi ancora di uso comune; per pulirli, si può anche inumidire la gomma per superfici, ma non esageratamente.

Possiamo proseguire con le penne indelebili, magari precedentemente usate per scrivere su bicchieri di vetro usati ad una festa: con la gomma per superfici, le scritte dove gli ospiti hanno bevuto, andranno via in men che non si dica; si farà invece più fatica per pulire piccoli elettrodomestici come un forno a microonde, ma si avranno comunque i risultati sperati; idem per lo sportello del forno vero e proprio, per griglie e teglie da cucina; per pulire i bagni – ovviamente indossando prima i guanti per motivi igienici – e da ultimo per togliere le macchie di acqua da doccia e rubinetti.

Anche la gomma per superfici bagnata con acqua, va bene di per sé, dipende dalla superficie stessa, ma non deve essere bagnata con altro, perché questo tipo di gomma è fatto di un particolare tipo di resina, chiamato schiuma di melamina (o melammina), che potrebbe consumarsi. Quelle che abbiamo descritto, sono gomme che si trovano in vendita anche su Internet – su Amazon, per esempio – oppure ovviamente nei supermercati, come le gomme della nota marca Mastro Lindo per superfici. Tali articoli sono generalmente chiamati “gomme magiche” per il poderoso effetto pulente da cui sono caratterizzate.

Contents.media
Ultima ora