Amadeus: “Sconvolto dalla morte di Fabrizio Frizzi”
Amadeus: “Sconvolto dalla morte di Fabrizio Frizzi”
Gossip e TV

Amadeus: “Sconvolto dalla morte di Fabrizio Frizzi”

amadeus
amadeus

In una recente intervista al settimanale "Oggi", Amadeus ha parlato della sua carriera, dei momenti difficili e del ricordo di Fabrizio Frizzi

Intervistato dal settimanale “Oggi”, il simpatico Amadeus ha raccontato ai lettori quali sono i suoi progetti per il futuro e le sue speranze lavorative. Ha però anche voluto ripercorrere i momenti più importanti della sua carriera, insieme a quelli che ha definito come i più difficili. Forse non tutti sanno che in passato, infatti, Amadeus era stato emarginato dalla tv. Per lungo tempo nessun programma televisivo gli era più stato affidato dalla Rai. Ora però il conduttore è tornato sotto le luci della ribalta in grande stile. Anche se, rispetto al passato, vive diversamente la cose. Per lui adesso sono altre le priorità. A cambiare la sua visione della realtà, in particolare, sarebbe stato un evento molto tragico, come da lui stesso ammesso. Ovvero la morte del collega Fabrizio Frizzi.

Amadeus ricorda Fabrizio Frizzi

Come per tanti suoi colleghi, anche per Amadeus non è stato facile dire addio a Fabrizio Frizzi. Nonostante il dolore per la perdita dell’amico, la sua scomparsa gli ha insegnato qualcosa di molto importante.

Amadeus ha infatti rivelato che ora ha capito veramente che deve preoccuparsi solo delle cose più importanti. “L’unica cosa che chiedo quando prego è di essere protetto dalle disgrazie e per la buona salute di chi amo”, ha spiegato il presentatore de I soliti ignoti.

La morte di Fabrizio Frizzi mi ha sconvolto”, ha poi aggiunto Amadeus. “Ho pensato a tutto quel dolore improvviso, ho pensato alla sua famiglia e alla mia. Quest’anno sono venuti a mancare anche altri due miei amici. Un colpo forte, è stata mia moglie a sostenermi”. Tutto questo, ha spiegato lo showman della Rai, lo ha spinto a concentrarsi sulle cose belle della sua vita. Come la famiglia, con la moglie Giovanna e il figlio, e gli affetti in generale.

Fabrizio Frizzi: affetto e stima

La morte di Fabrizio Frizzi, come sappiamo, ha letteralmente sconvolto il mondo intero della tv italiana. Dopo la scomparsa del presentatore romano, tanti sono stati infatti i colleghi ad aver approfittato dello spazio nelle loro trasmissioni per dargli l’ultimo saluto.

Il noto conduttore è deceduto il 26 marzo scorso all’ospedale Sant’Andrea di Roma, a causa di un’emorragia cerebrale. Quest’ultima, come poi rivelato in seguito, era stata solo una conseguenza di problemi ben più seri.

A dare il triste annuncio era stata la moglie Carlotta Mantovan insieme al fratello Fabio Frizzi attraverso una nota. “Grazie Fabrizio per tutto l’amore che ci hai donato”, recitava tale messaggio. Fabrizio aveva compiuto 60 anni il 5 febbraio. Venne colto da un malore il 23 ottobre del 2017 durante la registrazione di una puntata del programma L’Eredità. In occasione di quel primo malessere, Frizzi venne dimesso dopo alcuni giorni dal Policlinico Umberto I di Roma. Volle quindi tornare a dicembre in televisione per continuare dove aveva lasciato. Ma la sua permanenza è durata purtroppo troppo poco.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche