×

Bill Gates è risultato positivo al coronavirus: “Per fortuna ho la dose booster”

Il miliardario e filantropo Bill Gates ha annunciato di essere positivo al coronavirus: ha pochi sintomi ed è in isolamento.

Bill Gates

Bill Gates è risultato positivo al coronavirus: il fondatore di Microsoft, che è vaccinato anche con la dose booster, è paucisintomatico e osserverà la quarantena fino alla guarigione. Continuerà intanto ad impegnarsi con la sua fondazione affinché non si deva far fronte a nuove ondate pandemiche.

Bill Gates positivo al coronavirus

A dare l’annuncio è stato lui stesso sui suoi canali social: “Sto accusando sintomi lievi e sto seguendo i consigli degli esperti circa l’isolamento fino alla guarigione. Sono fortunato a essere vaccinato anche con la terza dose e ad avere accesso ad analisi e cure mediche di livello“. Ha inoltre ricordato che la sua fondazione, la Bill e Melinda Gates Foundation, continuerà a fare tutto il possibile per garantire che il mondo non debba affrontare di nuovo una pandemia.

L’impegno durante la pandemia

Negli ultimi due anni, Gates si è impegnato a sostenere la ricerca contro il virus e a dare un contributo per garantire vaccini e farmaci ai paesi più poveri. Dopo aver dichiarato che spenderà 120 milioni di dollari per aumentare l’accesso alle versioni generiche della pillola antivirale della Merck per i paesi a basso reddito, ha recentemente lanciato l’allarme sul rischio di una variante più trasmissibile e più mortale.

Ha quindi insistito sul fatto che, per evitare la prossima pandemia, sono necessari più investimenti e la creazione di una squadra di epidemiologi ed esperti per identificare rapidamente minacce alla salute globale e migliorare la cooperazione fra i paesi.

Contents.media
Ultima ora