Canyoning alla Cascata della Mola: cosa sapere
Canyoning alla Cascata della Mola: cosa sapere
Viaggi

Canyoning alla Cascata della Mola: cosa sapere

Per un'avvincente avventura all'aria aperta e per godere della natura incontaminata lasciati trasportare dall'emozionante canyoning alla Cascata della Mola.

Per provare un’esperienza indimenticabile puoi fare il canyoning alla Cascata della Mola: per trascorrere una fantastica giornata in mezzo alla natura e per conoscere gente nuova, puoi staccare la mente e lasciarti cadere a trenta metri d’altezza, in totale sicurezza, per un brivido che ti rimarrà impresso nella mente per sempre, perchè è adatto a tutti, bambini, adulti e un po’ meno adulti, per una gita solitaria, di coppia, con gli amici oppure in famiglia.

Dove si trova la Cascata della Mola

La Cascata della Mola si trova vicinissima a Roma in una valle incontaminata.
Ed è uno dei quei posti che viene poco frequentato, nonostante sia un gioiellino acquatico.
Ha una discesa agevole e soprattutto divertente e numerose vasche. Si caratterizza per avere splendide erosioni che si presentano in diverse varietà di forme. Inoltre ha una decina di salti senza grosse difficoltà tecniche, tanto che lo adattano a un itinerario per tutti.
La cascata della Mola è la prima che si incontra, dopo le rovine di un ponte ottocentesco, ed è la più alta, circa 30 metri.

Successivamente se ne troveranno altre due.

Come arrivare alla cascata della Mola

Con un breve trekking si raggiunge la valle delle Ferriere, che è una gola selvaggia e stupefacente. Questa valle era un antico sentiero etrusco che collegava Bracciano con Cerveteri, dove si trovano due bellissime cascate.
Se decidete di fare questa esperienza avrete la possibilità, accompagnati da una guida escursionistica, di scendere la Cascata della Mola. Poi raggiungerete, dopo un breve tratto di trekking, una selvaggia gola chiamata la Valle delle Ferriere.
Se volete prendere parte, come in un film, ad una vera e propria avventura, questo è quello che fa per voi. Il tour prevede l’accesso ad una teleferica che vi permetterà, successivamente, di scendere la cascata.
Non solo, alla fine di questa giornata ricca di natura e di adrenalina, potrete gustare i prodotti tipici di un agriturismo della zona.

Cosa prevede l’esperienza

Questo imperdibile tour alla cascata della Mola ha un livello tecnico e l’impegno fisico considerato di livello basso.

Di solito il pacchetto è così composto:

– Briefing
– Escursione in canyon con Guida Ambientale Escursionistica
– 5 foto in alta risoluzione (inviate via e-mail)
– Noleggio attrezzatura (corde, casco, imbraco)
Assicurazione RCT e infortuni
– Degustazione di prodotti tipici presso un agriturismo della zona
– La guida si riserva il diritto di decidere se interrompere o posticipare l’escursione qualora le condizioni di sicurezza non dovessero essere ritenute sufficienti

Il vestiario è previsto a strati, con pile o lana compresa.

Comode scarpe da trekking, zaino e acqua.

L’occorrente

Per fare canyoning in tutta sicurezza, la corda Beal è resistente e allo stesso tempo leggera da portare. Con tecnologia Unicore e disponibile in diversi colori, la corda è l’attrezzatura ideale per intraprendere questa avventura con sicurezza.

L’imbracatura Irupu è leggera, con protezione intercambiabile e di un’unica dimensione adatta a qualsiasi taglia. Insieme alla corda è un must have che non si può evitare ed è sicura, leggera e flessibile.

Sacca Petzl spaziosa e comoda da portare sulle spalle. Ideale per fare Canyoning e portare tutto il necessario, la sacca è completa di tasche interne ed esterne, è compatta e di un materiale impermeabile.

Fare canyoning

Lo sport si svolge in gruppo, composto in genere con 4 fino ad 8 membri. Non è considerato uno sport estremo. Come per tutti esistono diversi percorsi di varia difficoltà, dai più semplici per iniziare fino ai percorsi estremi invernali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche