×

Come conservare il caffè verde

Condividi su Facebook

Prima di erogare il caffè, i chicchi vengono tostati e poi macinati.

La torrefazione casalinga del caffè era una pratica comunemente usata prima della fine del 1800. La macinatura dei chicchi di caffè a casa è uno dei modi per preparare un delizioso caffè appena macinato. Gli appassionati di caffè possono fare un ulteriore passo avanti con l’acquisto del caffè verde: chicchi di caffè crudi e non tostati. I chicchi vengono tostati e macinati a casa prima della fermentazione. I chicchi di caffè verde si conservano più a lungo del caffè torrefatto, che comincia ad essere stantio dopo un paio di settimane.

I chicchi di caffè verde durano un anno o anche di più.

Cose necessarie:

Sacchetto di iuta

Corda o spago

Consigli:

1. Mettere i chicchi di caffè in un sacchetto di iuta e chiuderlo con una cordicella o uno spago. Questo è il metodo tradizionale con cui i chicchi di caffè verde vengono conservati.

2. Individuare una zona buia, priva di odori, poiché odori estranei possono influire negativamente sulla conservazione dei chicchi di caffè verde.

3. Conservare i chicchi di caffè verde in un luogo con livelli di temperatura e umidità moderati e stabili. Climi eccessivamente umidi o secchi possono avere un effetto negativo sui chicchi. Secondo un articolo del “Trade Journal Tea & Coffee” di Chris Lee, gli esperti non sono d’accordo sul preciso grado di umidità che si può consigliare nonché sul preciso grado di temperatura in cui conservare il caffè verde. Tuttavia, alcuni esperti suggeriscono il 50-55 per cento di umidità, mentre altri suggeriscono una temperatura che va dai 4° ai 22°.

Caffè verde per la salute

Il caffè verde può essere utilizzato anche come principio per il dimagrimento in quanto, il suo estratto, fornisce la giusta percentuale di principio attivo necessario per una perdita di peso naturale e sicura, senza l’aggiunta di diete ed esercizio fisico.

caffè verde

Caffè verde, oltre a bruciare il grasso e favorire la perdita di peso, riduce il gonfiore del viso, permette un recupero di energia, riduce il senso di stanchezza ed attribuisce maggior fisicità al corpo.

Importante da sottolineare è che, per quanto tale principio derivi da chicchi di caffè, la caffeina non è l’ingrediente principalmente responsabile del dimagrimento. I chicchi di caffè verde contengono meno caffeina del caffè tostato ma, allo stesso tempo, molto più GCA, che viene eliminato dalla tostatura. Quindi Caffè Verde ti aiuta a perdere peso senza darti quella sensazione di nervosismo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.