Come fare uno scialle in casa
Come fare uno scialle in casa
Moda

Come fare uno scialle in casa

scialle

Per realizzare uno scialle personalizzato basta solo un po’ di tempo e di manualità: puoi cucirlo con un tessuto a tua scelta oppure lavorarlo a maglia.

Quando le giornate diventano più fredde non c’è nulla di meglio di un caldo scialle per proteggersi dalla brezza mattutina o per accoccolarsi comodamente sul divano. Uno scialle fatto in casa, poi, è ancora più unico: realizzarlo è davvero semplice e alla portata di tutti, anche di chi non è troppo pratico con il fai da te. A seconda dei tuoi gusti e delle tue capacità puoi scegliere se cucirlo o realizzarlo a maglia, ma in entrambi i casi il risultato sarà davvero carino. Non ti resta che armarti di stoffe, rotoli di lana e un po’ di tempo libero!

Perché realizzare uno scialle

Molte persone non possiedono uno scialle, ma in realtà si tratta davvero di un pezzo fondamentale che non dovrebbe mai mancare nell’armadio. Infatti è il migliore alleato dell’autunno, quando si avverte l’esigenza di coprire il collo e le spalle al mattino ma fa ancora troppo caldo per ricorrere ai cappotti invernali.

Inoltre lo scialle negli ultimi anni è diventato un accessorio decisamente di moda, soprattutto se di lavorazione artigianale. Insomma, vale davvero la pena di faticare un po’ per colmare questa lacuna nel tuo armadio!

Ci sono due metodi per realizzare uno scialle: il cucito e la lavorazione a maglia. Tutto dipende dal tuo stile di abbigliamento e dal risultato che vuoi ottenere. Se ami i tessuti a fantasia, per esempio, esistono stoffe davvero bellissime e perfette per uno scialle; se invece sei un tipo particolarmente freddoloso puoi orientarti su un caldissimo scialle in lana lavorata a maglia.

Scialle in tessuto

Hai trovato una stoffa di cui ti sei innamorato a prima vista? In questo caso lo scialle in tessuto è la scelta che fa al caso tuo. Se hai già una certa dimestichezza con ago e filo puoi realizzare uno scialle cucito, rifinendo i bordi e magari ricamando qualche dettaglio; se invece sei alle prime armi puoi comunque creare uno scialle in pile, che non richiede nessun tipo di cucitura ma è comunque molto caldo e perfetto per l’inverno.

Vediamo come fare!

Con cuciture

La prima versione che ti proponiamo prevede l’uso della macchina da cucire, ma se non ne possiedi una puoi anche realizzare le cuciture a mano. Lo scialle tradizionale ha una forma triangolare, in modo da poterne annodare le estremità e non farlo scivolare sulle spalle, ma puoi anche variare creandone uno rettangolare o con una forma a semicerchio. Insomma, non c’è davvero limite alla fantasia!

Ti basterà tagliare un pezzo di tessuto nella forma che preferisci, tenendo conto che le misure standard sono intorno ai 45 cm di larghezza e 72 di lunghezza. Per eseguire dei tagli netti e professionali dovrai utilizzare delle forbici da sarto; prima di tagliare traccia una linea in modo da assicurarti che il taglio sia ben dritto. Mentre tagli tieni fermo il tessuto ma non tirarlo troppo, soprattutto se si tratta di una stoffa abbastanza elastica. A questo punto ti basterà cucire i bordi con un orlo e il tuo scialle sarà pronto! Per un tocco in più puoi cucire del pizzo sul bordo o aggiungere delle frange di lana.

Senza cuciture

Se invece il cucito non è il tuo pane quotidiano ti consigliamo di scegliere un tessuto che non richieda la cucitura dell’orlo.

Il pile, per esempio, è perfetto per questo scopo e grazie alla sua morbidezza è una vera coccola nelle fredde giornate invernali. Esistono anche dei pile a fantasia, a quadri o a righe.

Anche in questo caso dovrai tagliare un pezzo di tessuto, solitamente triangolare, nelle stesse misure che abbiamo indicato per la versione cucita. Una volta ricavata la sagoma appoggia il pile su una superficie piana, tenendo verso di te la punta del triangolo che rimarrà rivolta verso il basso quando indosserai il tuo scialle. Con l’aiuto di un metro traccia dei segni a intervalli regolari e poi esegui dei piccoli tagli in corrispondenza dei segni, per una profondità di circa 4 cm: saranno le frange del tuo scialle!

Scialle in lana

Lo scialle in lana ha un fascino senza tempo. Per realizzarlo dovrai avere un po’ di pratica con il lavoro a maglia o all’uncinetto, ma si tratta comunque di un lavoro abbastanza semplice: ti basterà realizzare una forma triangolare nelle misure che abbiamo già indicato in precedenza.

Il vantaggio di questo tipo di lavorazione consiste nella possibilità di aggiungere dei decori personalizzati, utilizzando punti particolari che creino un disegno davvero unico. Inoltre puoi realizzare delle frange in lana tono su tono o a contrasto, particolarmente suggestive su un capo in lana.

Come indossare uno scialle

Adesso che il tuo scialle fatto in casa è pronto non ti resta che sfoggiarlo! In realtà ci sono vari modi per indossarlo in base al freddo o anche semplicemente allo stile che vuoi dare al tuo look. Puoi utilizzarlo come una sciarpa avvolgendolo attorno al collo oppure lasciarlo cadere morbido sulle spalle, annodandolo oppure indossandolo aperto. Inoltre questo tipo di capo fa una splendida figura anche sopra un cappotto molto semplice, poiché lo arricchisce immediatamente dandogli un tocco di stile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Kiko
Shopping

Cambio merce kiko

di Notizie

Qualche consiglio pratico su come cambiare prodotti acquistati sul sito di Kiko, il famoso negozio on line di make up.