Come invertire le funzioni esponenziali - Notizie.it
Come invertire le funzioni esponenziali
Scuola

Come invertire le funzioni esponenziali

Le funzioni esponenziali consistono nell’elevare un numero alla potenza di una variabile: y = 2^x è una funzione esponenziale. Ciò significa che, per ogni dato x, y è 2, moltiplicato per se stesso x volte. Se x è un numero intero positivo, questo è facile da capire: 2^4 = 2 * 2 * 2 * 2 = 16. Se x è una frazione (a / b), significa moltiplicare x per se stesso un paio di volte e poi prendere la radice BTH del risultato. Per esempio 2^3/4 = la radice cubica di 16, pari a circa 2,52, perché 2,52 * 2,52 * 2,52 = 16. Quando x è negativa, significa prendere l’inverso di quello che sarebbe se x era positiva. Per esempio, 4^-2 = 1/4^2 = 1/16.

istruzioni

Quello che vi serve
Calcolatrice con una funzione logaritmica.

1. Prendete il logaritmo di entrambi i lati dell’equazione. Ad esempio, prendendo il logaritmo di y = 2^x dà log (y) = log (x^2)

2.

Semplificare il lato destro utilizzando le regole che log (a^b)= b log (a). Nell’esempio, questo dà log (y) = x log (2)

3. Semplificare l’intera espressione dividendo come necessario per ottenere x sola sul lato destro dell’equazione. Nell’esempio, dividiamo entrambi i log (2), dando log (y) / log (2) = x.

4. Valutare il logaritmo del denominatore (parte inferiore) del lato sinistro. Questa è la risposta. Nell’esempio, log (2) = 0,301, dando log (y) / 0,301 = x.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche