×

Coronavirus in Italia, Borrelli: “14 morti, 528 casi totali”

Condividi su Facebook

Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha diffuso il bollettino aggiornato: sono 14 i morti per coronavirus in Italia.

coronavirus italia morti
coronavirus italia morti

Sale a 14 il bilancio dei morti per coronavirus in Italia, secondo le stime diffuse da Angelo Borrelli. “Stiamo aspettando gli esiti degli accertamenti dell’Iss per l’ufficialità” ha precisato il capo della Protezione Civile. Crescono anche i numeri dei contagiati (528) e dei guariti (“37 in Lombardia”).

Coronavirus, morti e contagiati in Italia

Il maggior numero di contagi, così come di vittime, si registra in Lombardia, dove gli infetti accertati sono 305, ha dichiarato Borrelli. Segue il Veneto con 98, l’Emilia Romagna con 97 e la Liguria con 11.

Infine, si segnalano 3 casi nel Lazio, in Sicilia e nelle Marche; 2 in Toscana, in Piemonte e Campania; uno in Abruzzo e in Alto Adige.

Dalla Lombardia arrivano anche le prime buone notizie. Proprio nella regione del primo focolaio registrato in Italia – quello del lodigiano – sono 37 i pazienti guariti. A questi si aggiungono i 3 nel Lazio (compresa la turista cinese, primo caso in Italia insieme al marito, entrambi ricoverati allo Spallanzani) e i due in Sicilia.


Scontro Di Maio-Le Pen

Mentre le autorità sanitarie sono in prima linea per combattere l’infezione, il mondo politico è al lavoro per assicurarsi che l’Italia non venga isolata dalla comunità internazionale per paura del contagio. Tra le voci che con più forza si sono levate contro il nostro Paese c’è quella di Marine Le Pen, secondo cui “la situazione in Italia è quella di un’epidemia fuori controllo“.

Le parole di Le Pen “danneggiano l’Italia. Ormai siamo vittime del sovranismo di queste persone. In questi contesti, la solidarietà non esiste. Chi chiede la sospensione di Schengen in Italia ha torto: abbiamo centinaia di migliaia di persone che attraversano i confini, per lavorare, ogni giorno” è la replica del ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.