×

Coronavirus: morto ex militare contagiato nel focolaio di Pisciotta

Condividi su Facebook

Non ce l'ha fatta l'ex militare contagiato a Pisciotta. È deceduto per Coronavirus all'ospedale di Scafati.

Coronavirus: morto ex militare contagiato in provincia di Salerno
È morto l'ex militare contagiato nel focolaio di Coronavirus a Pisciotta.

È morto uno dei 23 contagiati nel focolaio di Coronavirus di Pisciotta, piccolo comune della provincia di Salerno: si tratta di un ex militare della Marina, il quale era ricoverato da circa tre settimane nell’ospedale “Mauro Scarlato” di Scafati. Pare che l’uomo avesse patologie pregresse.

Coronavirus: morto ex militare

Non ce l’ha fatta l’ex militare contagiato a Pisciotta. Stando a quanto si apprende, l’uomo faceva parte del gruppo di persone contagiate durante una cena da cui sarebbe partito il contagio che si è diffuso nel piccolo comune del Cilento.

Sembra che sulla morte siano influite patologie pregresse dalle quali l’ex militare era affetto. Anche un bambino è risultato positivo al Coronavirus: in tal caso, il contagio si sarebbe diffuso in una ludoteca della cittadina, nella quale è partito lo screening per scongiurare altri contagi. Complessivamente, sono 23 le persone risultate positive al Coronavirus a Pisciotta e l’ex militare della Marina è la prima vittima.

Altre vittime in Campania

Sempre in Cilento, martedì 4 agosto il Coronavirus ha causato un’altra vittima: si tratta di una donna di 81 anni, la quale aveva contratto il Coronavirus a Casal Velino.

Anche questa anziana era affetta da patologie pregresse. La donna, deceduta al Covid Center dell’Ospedale del Mare, a Napoli, sarebbe stata contagiata dalla sua badante. Un fatto analogo è quello che riguarda un’altra anziana, la quale aveva contratto il Coronavirus nel focolaio di Conca della Campania, in provincia di Caserta, e che è deceduta al Covid Center dell’ospedale di Maddaloni: anche lei sarebbe stata contagiata dalla donna che la accudiva.

Nella sola giornata di martedì 4 agosto, dunque, sono stati tre i decessi che si sono registrati in Campania.

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giuseppina Maria Rosaria Sgrò

Nata a Melito Porto Salvo (RC) nel 1982, si è laureata in Giurisprudenza nel 2011 presso l’università “Mediterranea” di Reggio Calabria e ha conseguito l’abilitazione forense nel 2016. Collabora con Notizie.it, Blasting News e alcuni blog di wine & food.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.