×

Covid, Brusaferro commenta i dati: “La curva inizia a decrescere”

Condividi su Facebook

Nel commentare gli ultimi dati sulla pandemia, il presidente dell'Iss Brusaferro ha affermato che in Italia la curva ha iniziato a decrescere.

coronavirus-contagi-brusaferro

A seguito della pubblicazione dei dati sull’epidemia di Covid in Italia e arrivato anche il commento del presidente dell’Iss Silvio Brusaferro, che si è lasciato andare a una dichiarazione tiepidamente ottimistica. Il professore ha infatti affermato che al momento: “L’Italia ha una fase di crescita lieve, frutto degli sforzi fatti nel periodo festivo che hanno evitato una impennata della curva […] La curva inizia a decrescere lentamente.

Brusaferro ah tuttavia aggiunto che questo trend andrà confermato da ulteriori verifiche.

Covid, Brusaferro cautamente ottimista

Nonostante le previsioni cautamente ottimistiche, l’indice Rt di quasi tutte le regioni rimane sopra il valore 1: “Siamo quindi in una fase delicata in cui sono richieste rigorose misure di mitigazione per fare sì che la curva si appiattisca sempre di più e poi possa decrescere anche in una stagione caratterizzata dall’influenza”.

Si è stabilizzata allo stesso tempo anche la curva delle occupazioni delle terapie intensive, anche se : La probabilità che si possa pero superare la soglia critica, però, riguarda molte Regioni ed è opportuno intervenire tempestivamente”.

Secondo quanto emerge dai dati inoltre, il virus circola ormai in tutte le aree del Paese: “L’Europa è sempre in piena pandemia, ha aggiunto, ci sono zone di colore rosso intenso che si spostano di settimana in settimana ma rimangono persistenti”.

La necessità principale pertanto secondo Brusaferro è quella di: Adottare tutte le misure a livello nazionale e regionale in primis per quanto ci riguarda ma anche a livello europeo per poterla controllare”. Per quanto riguarda le restrizioni infine, Brusaferro dichiara di continuare con i sistema delle regioni a colori: “Le misure delle festività hanno contenuto la crescita dei contagi, crediamo che con queste misure si possa proseguire”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora