×

Coronavirus: nuove vittime in Corea del Sud

Condividi su Facebook

L'emergenza coronavirus torna a farsi prepotente in Corea del Sud: i contagiati sono passati da 87 a 147 in 24 ore. Otto le vittime registrate.

coronavirus corea del sud

Nuovi casi di Coronavirus in Corea del Sud. La causa sarebbe da attribuire ad alcuni piccoli focolai presenti nel paese. In base ai dati forniti dal Korea Centers for Disease Control and Prevention (Kcdc) aggiornati a venerdì 20 Marzo 2020, le nuove infenzioni sono passate dalle 87 di giovedì 19 Marzo alle 147 del giorno successivo. Il bilancio ora è di 8.799 contagiati. Gli 8 morti di questi giorni hanno portato le vittime totali a 102, esattamente ad un mese dal primo decesso a causa del Covid-19.

L’attenzione della autorità sanitarie sudcoreane è rivolta ai nuovi focolai di infezione. A disposizione dei cittadini è stato messo un call center a Seul e un ospedale a Daegu. La Corea del Sud ha poi messo in atto un monitoraggio a tappeto per contrastare l’infezione.

Sono oltre 300mila i soggetti asintomatici a cui è stato eseguito un tampone.

Coronavirus: Corea del Sud e altri Paesi

Negli altri Paesi asiatici, il ministero della Sanità di Singapore, ha annunciato i primi due decessi provocati dal coronavirus nella città Stato asiatica. Secondo quanto riporta il Guardian le vitime sarebbero una 75enne di Singapore e un indonesiano di 64 anni. Finora i casi accertati di contagio sono 385.

La Cina, invece, per il terzo giorno di fila, non ha avuto nuovi casi di coronavirus generati sul fronte interno, neanche a Wuhan, il focolaio della pandemia. Nei dati aggiornati sempre a venerdì 20 Marzo, la Commissione sanitaria nazionale (Nhc) ha citato solo 41 infezioni importati dall’esterno. In generale, sono 14 i casi a Pechino, 9 a Shanghai, 7 nel Guangdong e 4 nel Fujian.

Nelle province di Zhejiang, Shandong e Shaanxi sono 6 in totale, due a provincia; uno nello Sichuan. Il numero dei contagi di ritorno è salito a 269. I nuovi decessi sono 7, tutti nell’Hubei, per un totale di 3.255.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche