×

Il gesto di Leo Gassman per aiutare una ragazza vittima di stupro

L'utilità non solo del gesto di Leo Gassman per aiutare una ragazza vittima di stupro ma anche per ricordare a tutti che non bisogna voltare la testa

Leo Gassman

Il gesto di Leo Gassman per aiutare una ragazza vittima di stupro non è stato solo un bel gesto ed un atto di salvezza, ma anche un’occasione per ribadire la necessità di non voltare la testa da un’altra parte quando si incappa in certi orrori.

Perciò il figlio  dell’attore Alessandro Gassmann ha raccontato la vicenda di cui è stato protagonista a Roma sui social. Lo ha fatto su Instagram il 7 maggio con una serie di stories: “Questa notte io e alcuni passanti abbiamo soccorso una ragazza americana che era stata poco prima abusata da un ragazzo di origine francese”. 

Leo Gassman aiuta una ragazza vittima di stupro

“Appena ho sentito le urla mi sono avvicinato e ho chiesto una mano a un paio di ragazzi che passavano da quelle parti, ma il ragazzo francese era già fuggito“.

Dopo aver soccorso la giovane Gassman e gli altri hanno “chiamato la polizia e un’ambulanza ha portato via la ragazza per accertamenti. Se vi capita di incappare in situazioni del genere non tiratevi mai indietro. Da esseri umani abbiamo il dovere di aiutare i nostri fratelli e sorelle se in difficoltà, anche se fa paura”. Poi la chiosa: “Mi fa male il cuore a pensare quanto l’uomo possa arrivare così in basso.

Confido però nell’umanità e nell’amore che appartiene ad ognuno di noi”. 

“Non abbiate paura di denunciare”

“Non abbiate paura a denunciare o a chiedere aiuto. Non siete soli/e. Rendiamo questo mondo un posto migliore. Non dimenticherò mai le urla di questa ragazza che gridava aiuto. Voglio dedicare la mia vita a proteggere queste persone. Ognuno di noi può fare la differenza qualunque sia il suo mestiere/passione.

Chi sbaglia, va punito“.

Contents.media
Ultima ora