GF Vip, bestemmia di Francesco Monte? A rischio squalifica
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
GF Vip, bestemmia di Francesco Monte? A rischio squalifica
Lifestyle

GF Vip, bestemmia di Francesco Monte? A rischio squalifica

bestemmia Francesco Monte

Francesco Monte potrebbe essere squalificato dal Grande Fratello Vip. Alcuni spettatori assicurano infatti di averlo sentito bestemmiare.

Francesco Monte a rischio squalifica? E’ quando si cominciano a chiedere molti utenti sui social, soprattutto quelli appassionati al Grande Fratello Vip. L’ex fidanzato di Cecilia Rodriguez, che nella casa più spiata d’Italia si starebbe consolando con Giulia Salemi, avrebbe infatti pronunciato una bestemmia nel cuore della notte. Ad assicuralo gli spettatori che hanno seguito la diretta su Mediaset Extra. Per il momento però non è ancora chiaro se e che cosa sia davvero accaduto. Quel che è certo è che in passato il Grande Fratello ha già eliminato alcuni concorrenti a causa dei loro turpiloqui contro la religione cristiana.

Il precedente

In questa edizione però gli autori del reality show sembrano maggiormente propensi a chiudere un occhio (o meglio un orecchio), incuranti del fatto che tali imprecazioni offendono lo spettatore credente (se mai tale fascia di pubblico segua il Grande Fratello). Già domenica scorsa, 30 settembre 2018, qualcuno ha infatti udito una bestemmia rimbombare nella casa.

Lisa Fusco, Fabio Basile, Walter Nudo, Giulia Salemi e Francesco Monte erano intenti a ridere e scherzare quando la showgirl è caduta.

A quel punto, qualcuno ha imprecato pesantemente ma non è stato chiaro chi possa aver pronunciato la frase incriminata. Fatto sta che nel corso della puntata di lunedì in studio non si è fatto minimamente cenno all’episodio e non sono stati presi provvedimenti. La prima eliminata comunque è stata la ex Subrettina. Lisa Fusco è certa che questa è stata una “punizione”, ma solo per la sua amicizia con Barbara d’Urso.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche