×

Paolo Ciavarro: “Daremo un calcio all’omofobia”

Condividi su Facebook

Sui social ricompare un vecchio discorso di Paolo Ciavarro sull'omofobia: le parole del giovane gieffino, a pochi passi dalla finale

paolo ciavarro
paolo ciavarro

Paolo Ciavarro è senza dubbio uno dei grandi protagonisti di questa quarta edizione del Grande Fratello Vip. Il timido e distaccato figlio di Massimo Ciavarro ed Eleonora Giorgi è infatti riuscito a conquistare tutti con la sua delicatezza ed estrema educazione. Il figlio d’arte è dunque arrivato quatto quatto quasi in finale, guadagnandosi l’affetto dei fan del noto reality di Canale 5.

In questi giorni, poi, sui social è stato ripreso un vecchio discorso che il giovane aveva fatto circa un anno fa a Forum. Durante una causa che trattava di un padre omofobo che aveva cacciato di casa la figlia perché omosessuale, Paolo attaccò duramente l’uomo.

Paolo Ciavarro contro l’omofobia

“Dall’inizio della puntata che non fa altro che dire che le nuove generazioni fanno schifo, che non hanno valori o sono promiscue. Ha definito l’omosessualità una malattia. Le dico una cosa: per fortuna esistono queste nuove generazioni, perché noi saremo i genitori di domani. Quelli che daranno un calcio all’omofobia e che accetteranno l’amore in tutte le sue forme. Saremo genitori migliori di lei”.

Se dunque Ciavarro junior non è certo il personaggio trash perfetto per i reality, tale video dimostra quanto sia un bravo ragazzo. Del resto, anche nella casa del GF Vip 4 non ha commesso nessuno sgarro, ma anzi si è dimostrato un perfetto gentiluomo a dispetto di persone ben più adulte di lui.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.