×

Anna Falchi racconta la sua quarantena lontana dal fidanzato

Anna Falchi ha raccontato come sta passando la sua quarantena lontana dal fidanzato Andrea Ruggeri: i due non si vedono da oltre un mese

anna falchi
anna falchi

Sono tante le tante coppie che sono rimaste improvvisamente divise dal Coronavirus. Tra queste anche quella composta da Anna Falchi e Andrea Ruggeri, deputato di Forza Italia lontano dalla sua dolce metà da circa un mese e mezzo. Il motivo della lontananza è stato determinato dalla scelta condivisa da entrambi di non vivere insieme la quarantena.

Anche se il loro è ormai un legame stabile e duraturo, Anna e Andrea sono dunque costretti a rinunciare l’uno all’altra nei duri tempi del Covid-19.

Anna Falchi, quarantena malinconica

Anna Falchi sta dunque vivendo questi giorni difficili insieme alla figlia Alyssa, nata dalla sua precedente relazione con l’imprenditore Denny Montesi. Insieme alla bambina, che oggi ha dieci anni, la modella italiana con cittadinanza finlandese si destreggia tra giochi e compiti, senza tralasciare la cucina e la cura del proprio fisico.

L’attrice 47enne ha però ammesso di guardare anche molto la tv, soprattutto serie e film, che la tengono sveglia fino a tarda notte.

Ad ogni modo Anna Falchi ha precisato di sentire molto la mancanza del suo compagno. “Mi manca il mio fidanzato, non lo vedo da un mese e mezzo. Vorrei riabbracciarlo fisicamente e baciarlo, mi manca il contatto fisico con lui. Ci siamo privati di questa cosa importante che è l’amore.

Sono tanti anni che stiamo insieme, ma non conviviamo, dunque è una prova. Penso che ne uscirò più innamorato di prima”. Così ha svelato la splendida modella al programma radiofonico “I Lunatici” di Rai Radio 2. La showgirl e l’avvocato sono felicemente fidanzati dal 2012.

Contents.media
Ultima ora