×

Il principe Filippo riappare in pubblico dopo le fake news sulla morte

Dopo le fake news dello scorso marzo, il principe Filippo è ricomparso in pubblico vivo e vegeto: i nuovi impegni del 99enne duca di Edimburgo

principe Filippo
principe Filippo

Tutti ricorderanno sicuramente come a fine marzo alcuni tabloid inglesi avessero messo in giro la voce che il principe Filippo fosse morto. Si trattava chiaramente di una fake news, visto che il 99enne si è presentato in pubblico in occasione delle nozze della nipote Beatrice di York qualche giorno fa.

Il duca di Edimburgo, nonché consorte della Regina Elisabetta, ha presenziato poi anche a un altro importante avvenimento nella residenza reale britannica. La cerimonia, immortalata sul profilo social dei reali, è avvenuta per il passaggio di consegne del comando d’onore dei Rifles. Ovverosia la storica unità di Fucilieri dell’esercito di Sua Maestà.

Visualizza questo post su Instagram

?The Duke of Edinburgh was wished, “fair winds and following seas” (an old Naval term) as he was thanked for his 67 years of service to @rifles_regiment today. . Video via @clarencehouse

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily) in data: 22 Lug 2020 alle ore 11:59 PDT

Il principe Filippo vivo e vegeto

Ricomparso dunque sotto le telecamere nel castello di Windsor, Filippo di Edimburgo è sembrato in ottima forma. Eliminata dunque l’ipotesi del suo decesso a causa del coronavirus. Il duca era infatti più che presente alla celebrazione, culminata con un cambio della guardia a distanza. Ritiratosi dai doveri ufficiali di corte nel 2017, il principe ha ricevuto gli onori di un picchetto di militari e della banda.

Il suo ruolo è stato infatti quello di Colonel-in-Chief uscente del reggimento.

Visualizza questo post su Instagram

Today, The Duke of Edinburgh has been succeeded as Colonel-in-Chief of @rifles_regiment by The Duchess of Cornwall, in a ceremony which took place at both Windsor Castle and Highgrove House. . The Duke has been Colonel-in-Chief of successive Regiments that have made up The Rifles since 1953, and today, they are the largest infantry Regiment in the British Army. . The Duke of Edinburgh’s arrival was marked by four Buglers, who are members of The Rifles’ military band. . The Duke was thanked for his 67 years of service and support to the Regiment, before the Buglers sounded the ‘No More Parades’ call, marking HRH’s final ceremony as The Rifles’ Colonel-in-Chief. . At Highgrove House, The Duchess of Cornwall was greeted by a Bugle call, and was welcomed by the Regiment’s Colonel Commandant as The Rifles’ new Colonel-in-Chief. . The Duchess has close links with the Regiment, and has served as Royal Colonel of its fourth Battalion since 2007.

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily) in data: 22 Lug 2020 alle ore 7:22 PDT

Contents.media
Ultima ora