> > Luis Enrique durante Spagna-Germania: il ricordo della figlia morta a 9 anni

Luis Enrique durante Spagna-Germania: il ricordo della figlia morta a 9 anni

Enrique Luis

Oggi in Qatar si gioca Spagna-Germania e l'allenatore iberico Luis Enrique ricorda il compleanno della figlia morta a 9 anni per un osteosarcoma

Stasera in Qatar si sfideranno Spagna e Germania, in una partita decisiva per intravedere qualcosa dell’esito di questi Mondiali 2022.

Per la Spagna sarà una partita speciale. Per l’intera squadra ma, soprattutto, per l’allenatore Luis Enrique. Come oggi, 27 novembre, tredici anni fa nasceva sua figlia Xana, scomparsa nel 2019 per un osteosarcoma.

Il messaggio commovente di Luis su Instagram

Un video su Instagram questa mattina: mentre va in bici, fa gli auguri alla sua piccola: «Oggi non si gioca solo contro la Germania. È un giorno speciale anche perché è il compleanno di Xana, che avrebbe compiuto 13 anni.

Amore, ovunque tu sia tanti baci. Trascorri un gran giorno, ti amiamo». Si fa fatica a trattenere le lacrime.

Xana, la figlia di Luis morta per un osteosarcoma

Morta il 29 agosto 2019, dopo aver combattuto per cinque mesi con un tumore alle ossa. L’allenatore asturiano aveva lasciato il ruolo di commissario tecnico della squadra per stare accanto alla sua Xana. Ma purtroppo non è bastato a tenerla con sé.

Dopo tre mesi dalla morte della piccola, nonostante il dolore Luis Enrique ha deciso di scendere di nuovo in campo nella guida delle Furie rosse per condurle al successo mondiale.