×

Muriel presenta il nuovo singolo, “L’amore arriva solo di domenica”: “Non trascuriamo ciò che conta davvero”

"Viviamo nel mondo social e non diamo più spazio ai sentimenti, anche a causa della frenesia quotidiana", ha sottolineato l'artista.

Muriel nuovo singolo

Un velo di malinconia si coniuga a un sound davvero coinvolgente: nasce così il nuovo singolo di Muriel, “L’amore arriva solo di domenica”. Nell’intervista esclusiva l’artista ha parlato della sua canzone, ha raccontato di sé e svelato i prossimi progetti.

Muriel presenta il suo nuovo singolo, “L’amore arriva solo di domenica”

Entusiasta e comunicativa, voce coinvolgente e sempre raffinata: Muriel si racconta in una nuova canzone, “L’amore arriva solo di domenica”, dove il sound pop ben si coniuga alla sua espressività artistica.

A proposito del suo nuovo singolo, l’artista umbro-sarda ha sottolineato: “Dopo il periodo buio che abbiamo vissuto con la pandemia, con il mio team abbiamo voluto puntare sull’allegria, sulla vivacità e sui colori.

Vi ricordate la canzone “Chi non lavora non fa l’amore” di Adriano Celentano e Claudia Mori? Oggi potremmo dire il contrario: “Chi lavora non fa l’amore”. La società è cambiata, nell’era della frenesia e del consumismo ci allontaniamo inevitabilmente dal nostro partner. Tutto questo tran-tran impedisce quello che una volta era sacrosanto, cioè vivere la quotidianità in casa, che si vive anche sotto le coperte”.

Il brano è prodotto da Bandidos Records e il mastering audio è stato affidato a Giovanni Versari (Muse, Brunori Sas, Franco Battiato, Vinicio Capossela).

Il testo e la musica sono stati scritti da Roberta Faccani (ex voce dei Matia Bazar e nota per i musical “Rent”, “Pinocchio il grande musical”, “Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo” e “Zerovskij”). Giordano Tittarelli è co-autore per la parte musicale e arrangiatore del brano.

Muriel nuovo singolo

Muriel, che è cantante, attrice e performer, ha spiegato il suo progetto: “Roberta Faccani è l’autrice della canzone. Io sono un’interprete e mi sono pienamente rispecchiata nel brano, nel suo messaggio e nei suoi protagonisti. Viviamo nel mondo social e non diamo più spazio ai sentimenti, anche a causa della frenesia quotidiana. Penso che il messaggio sia molto attuale e pienamente condivisibile. Tutti possiamo mettere una parte di noi in questa canzone, che è un invito a valorizzare quello che nella vita conta veramente. Con la canzone vogliamo infondere energia”.

Sempre più presi (e travolti) dalla frenesia quotidiana, come dedicare spazio a ciò che conta davvero nella vita? Muriel si rivede nella sua canzone e confida: “Ho iniziato a fare la cantante a 18 anni e, con il partner, mi sono sempre sentita di fretta. Spesso non ho dedicato le dovute attenzioni e ne sono derivati allontanamenti e difficoltà. Per questo motivo, mi sono subito rispecchiata nel racconto della canzone. Ora sono sposata e ho trovato un ritmo più ordinato. Fino a qualche anno fa la protagonista del brano ero davvero io, che ero sempre di fretta, con il lavoro ero sempre di corsa, non avevo orari ed ero spesso lontana da casa”.

Muriel nuovo singolo

Quindi ha aggiunto: “Anche la virtualità ci ha fatto dimenticare la bellezza del contatto concreto e l’unicità di un abbraccio, spingendoci a relegare gli affetti solo a pochi attimi quotidiani, probabilmente solo di domenica”.

Ad accompagnare la canzone è il videoclip ufficiale, che ha come protagonisti la stessa Muriel, l’attore e cantante Mario Ermito e la cantautrice e attrice Roberta Faccani, con la quale “ho una collaborazione molto solida e siamo al lavoro su un altro progetto per il mercato italiano ed estero. Nel video le vivaci immagini raccontano una relazione amorosa ostacolata dalla routine quotidiana, in piena sintonia con quanto descritto nel brano.

Contents.media
Ultima ora