Norvegia, nel 2019 aprirà il primo ristorante sottomarino
Norvegia, nel 2019 aprirà il primo ristorante sottomarino
Viaggi

Norvegia, nel 2019 aprirà il primo ristorante sottomarino

ristorante
Locale

In Norvegia aprirà il prossimo anno il primo ristorante subacqueo dell’intera Europa. È stato progettato da un gruppo di noti architetti norvegesi

Il ristorante subacqueo che dovrebbe aprire nel 2019, si chiamerà “Under”. È bene evidenziare che il nome dei ristorante evoca indubbiamente la più importante delle sue caratteristiche: quella di essere del tutto sott’acqua. Secondo quanto riportato dai mezzi di informazione i lavori del primo ristorante sotto il livello del mare nel Continente europeo inizieranno verso il mese di febbraio del 2018.
Sarà necessario aspettare fino al 2019, prima che i curiosi e i turisti possano pranzare osservando il meraviglioso fondale marino norvegese. Si tratta indubbiamente di una cosa molto intrigante, che attirerà avventori e curiosi provenienti da tutto il mondo. La Norvegia è una meta molto ambita per quello che concerne le vacanze.
ristorante

Le caratteristiche del ristorante sott’acqua norvegese

La struttura è davvero imponente, è stata progettata dal noto studio architettonico Snøhetta. Il ristorante è stato pensato per riuscire nell’impresa di integrarsi alla perfezione all’interno dell’ecosistema marino. In pratica: ci saranno delle imponenti finestre di vetro.

Queste ultime renderanno possibile a chi lo vorrà provare tutta l’intrigante emozione di mangiare sott’acqua e di avere contemporaneamente una “immersione” particolare tra le innumerevoli specie marine che popolano il fondale marino presso la costa norvegese.
ristorante

Altri particolari sulla struttura sottomarina

Tutto questo è stato pensato all’insegna della suggestione, ma anche della sicurezza: i progettisti, infatti, hanno concepito l’idea di costruire delle mura di grosso spessore. E questo proprio per riuscire a fronteggiare tutte le varie condizioni del mare. Il primo ristorante sott’acqua norvegese sarà un vero e proprio capolavoro architettonico: una vera e propria chicca!
Il ristorante “Under” sorgerà nelle immediate vicinanze di Båly, lungo la costa meridionale della Norvegia. E questo a quasi 400 km da Oslo. Lo stile del ristorante sarà del tutto nordico. Ogni particolare sarà curato nei minimi dettagli.

Come sarà il ristorante sott’acqua norvegese esternamente

Il ristorante subacqueo dall’esterno assumerà le sembianze di un imponente container di cemento.

Invece, all’interno troverà spazio una gigantesca parete di vetro. Questa sarà rigorosamente panoramica e permetterà agli avventori del locale di osservare i fondali de mare. E tutto questo a ben cinque metri di profondità. La struttura potrà ospitare fino ad un centinaio di persone.
ristorante

L’interno del ristorante sottomarino

All’interno le pareti saranno rigorosamente rivestite di legno, il locale sarà disposto su ben tre livelli: l’ingresso principale con il guardaroba, il ristorante principale e il Champagne bar. I vari colori (verde e blu) all’interno del ristorante subacqueo rimanderanno a quelli che sono i colori naturali più diffusi dell’oceano che lo circonda. Anche se la temperatura esterna sarà molto rigida, dentro al locale si starà al caldo.
Tutto questo per riprendere l’esempio dei ristoranti sotto il mare che sorgono alle Maldive. Nel ristorante sott’acqua norvegese non vi saranno coralli e tantomeno i pesciolini colorati, ma il fascino di qualcosa di grandioso: lo stile di “Mille leghe sotto i mari”.

Altri vantaggi del ristorante subacqueo norvegese

Come ha spiegato ai mezzi di informazione, l’architetto leader del progetto, uno dei più evidenti vantaggi dell’imponente costruzione consiste nel modo stesso un cui il ristorante unirà la natura e la terra.

E poi anche in nel modo in cui, dalla superficie, sarà possibile scendere sott’acqua. Tutto questo in una maniera davvero suggestiva. I clienti del locale potranno provare qualcosa di straordinario, che solitamente nessuno può provare.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche