×

OCSE-PISA: bene la Puglia

default featured image 3 1200x900 768x576

Nell’ultima indagine OCSE-PISA, che ha visto un’importante miglioramento da parte degli studenti italiani, c’è da registrare un buon risultato da parte dei ragazzi della Puglia.
Gli studenti pugliesi superano le medie nazionali in lettura, matematica e scienze.

In particolare, in matematica i pugliesi ottengono 488 punti, ossia 50 in più rispetto agli altri italiani.
Lucrezia Stellacci, direttore dell’ufficio scolastico regionale della Puglia, spiega: “Siamo riusciti a sfruttare al meglio i fondi stanziati dall’Europa per le Regioni a più basso reddito, puntando su competenze di base e formazione degli insegnanti. Abbiamo aggiornato le metodologie didattiche, lasciando più spazio alle competenze trasversali e al sapere unitario, come richiedono oggi le valutazioni internazionali”.

Parte dei fondi sono stati investiti inoltre per ammodernare i laboratori di informatica di scienze.

Fonti:
http://www.ilsussidiario.net/News/Educazione/2010/12/9/SCUOLA-I-dati-Ocse-Pisa-cosa-c-e-dietro-il-gap-delle-due-Italie-/2/132737/
http://www.wider.biz/scacchi2/2010/12/prove-ocse-pisa-buoni-risultati-per-litalia-e-la-puglia.html
Io Donna del Corriere della Sera 15.01.2011
http://www.disal.it/Objects/Pagina.asp?ID=12946
http://www.cavanis.net/index.php?option=com_content&view=article&id=574:ocse-pisa-ecco-la-relazione-per-litalia&catid=1:novita&Itemid=145

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora