Ragazza con ciclo fatta scendere dall'aereo: "E' pericoloso"
Ragazza con ciclo fatta scendere dall’aereo: “E’ pericoloso”
Lifestyle

Ragazza con ciclo fatta scendere dall’aereo: “E’ pericoloso”

Ciclo
Una ragazza col ciclo viene fatta scendere dall'aereo dalle hostess. La scusa? Troppo pericoloso per volare. Scatta il caso.

E' stato impedito a una coppia inglese in vacanza a Dubai di prendere il volo di ritorno a causa del ciclo mestruale.

Paese che vai usanze che trovi, o in questo caso, stranezze che trovi. Ed è proprio questo il caso di dirlo. Come riporta il giornale inglese The Sun, ad una coppia di giovani inglesi è stato impedito di prendere il volo del ritorno da Dubai per Birmingham. I due (Joshua Moran, 26, e Beth Evans, 24 anni) avevano pagato 400 sterline di volo ed erano già sul velivolo, quando è accaduto l’impensabile. Le hostess della Emirates hanno cacciato fuori i due inglesi dal volo. La causa? Un malore della giovane inglese, riconducibile al ciclo mestruale. La motivazione? Una delle hostess ha sentito la ragazza lamentarsi ed è andata a riferirlo al resto dello staff. Lo staff a sua volta ha chiesto il consulto di un medico: in mancanza di questi hanno optato con l’allontanamento dei due dall’aereo.

Un caso alquanto bizzarro sorto intorno al ciclo di questa povera ragazza. I due inglesi si sono detti furiosi per il trattamento loro riservato dalla compagnia della Fly Emirates.

Oltre al danno anche la beffa: hanno dovuto sborsare ulteriori 250 sterline per poter ri-prenotare il volo verso la patria.

Cacciata per il ciclo

Al momento della cacciata la ragazza era imbarazzata e in lacrime per essere stata cacciata per i dolori mestruali. Un imbarazzo senza eguali dover spiegare davanti a tutto l’aereo certe cose, specie se le hostess lo fanno in maniera insistente. Gli operatori di volo della Emirates non trovando un medico a bordo si sono limitati a chiedere un consulto telefonico a un Team medico statunitense. I medici americani hanno semplicemente detto che Beth non poteva volare. Pare infatti che le compagnie aeree non possano trasportare passeggeri con condizioni di salute che potrebbero aggravarsi durante il viaggio. Possono in sostanza rifiutarsi di trasportare chiunque non abbia condizioni di salute perfettamente stabili.

Qualcuno potrebbe pensare che sia una stranezza degli Emirati Arabi Uniti, ma purtroppo si tratta di una legge a cui tutte le compagnie di volo si uniformano. In casi di salute non stabile l’equipaggio è tenuto a informare il capitano dell’aereo e sul caso non ci sono leggi che stabiliscono un eventuale rimborso ai passeggeri così espulsi.

Emirates risponde

Un portavoce della Emirates racconta la vicenda in maniera diversa. Secondo la versione ufficiale la giovane inglese avrebbe avvertito le hostess dicendo di sentirsi male. Il capitano avrebbe chiesto il consulto medico e poi deciso di far scendere la signorina Evans per sicurezza, in modo che la stessa potesse beneficiare dell’assistenza medica. Abbiamo pensato alla sua salute prima di tutto evitando di metterla in pericolo durante il volo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Plantronics Cuffie Auricolari Backbeat Fit
89.99 €
99.99 € -10 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora