×

Rossano Rubicondi, che fine ha fatto? La storia del toy boy di Ivana Trump

Condividi su Facebook

Rossano Rubicondi è stato il marito di Ivana Trump, recentemente è stato svelato che fu arrestato a Miami per guida in stato di ubriachezza.

Rossano Rubicondi è stato, nella memoria di molti, solamente il quarto marito di Ivana Trump, a sua volta ex moglie di Donald Trump, attuale Presidente degli Stati Uniti. Possibile, però, che l’uomo si riduca esclusivamente ad essere ricordato per questo motivo?

Ovviamente no, visto che prima di essere definito da molti il toy boy della milardaria Ivana, e soprattutto dopo aver ricoperto tale ruolo, ha avuto una vita densa di avventure, peripezie e a quanto pare anche qualche scheletro nell’armadio.

Oggi, in aggiunta a tutto ciò che di lui è già stato reso noto, viene svelato un mistero che lo riguarda. Il settimanale Oggi, infatti, attualmente in edicola, ha voluto rendere nota una notizia che la polizia americana avrebbe lasciato trapelare solo adesso, ma che risale a circa un anno fa.

Rossano Rubicondi

L’arresto di Rossano Rubicondi

Il fatto è accaduto negli Stati Uniti, per la precisione a Miami, dove Rossano Rubicondi è stato arrestato perché guidava in stato di ubriachezza. A quanto raccontato dal settimanale Oggi, la vicenda si è consumata esattamente un anno fa, ovvero l’8 dicembre 2016.

I fatti, così come raccontati dalla rivista, hanno dei risvolti assolutamente singolari. A quanto pare, infatti, all’epoca dell’incidente è stato proprio Rossano Rubicondi a chiamare gli agenti, ma non solo! Pare che li abbia anche provocati bevendo una sorsata di liquore davanti a loro, per poi dichiararsi colpevole di DUI (driving under the influence, ovvero guida in stato di alterazione).

Non si comprende il motivo di tale bravata, ma poichè Rossano Rubicondi aveva un tasso alcolemico doppio rispetto ai valori consentiti, è stato condannato a dodici mesi di libertà vigilata, 575 dollari di multa, sei mesi di sospensione della patente, obbligo di frequentare corsi e praticare lavori socialmente utili.

Una tragedia, insomma! Ancora di più, però, resta il mistero del perché ha compiuto una tale scelta, ha esagerato e poi si è fatto volutamente arrestare.

Alla precisa domanda di Oggi sul perché ha fatto una tale scelta, così difficile da comprendere, lui, infastidico e piccato, ha risposto furioso: “È una storia vecchia, scrivete quel che vi pare.”.

E poi, fuori da ogni contesto comprensibile, Rossano Rubicondi ha cambiato completamente argomento e ha decio di annunciare per il prossimo gennaio il lancio, dopo un anno di tribolazioni, di “Rossano To Go“, la sua iniziativa imprenditoriale di pizzerie con forno a legna montate su camion.

Rossano Rubicondi, vita e storia

Rossano Rubicondi è nato a Roma il 14 marzo 1972, ha cominciato presto la sua carriera di modello, attore e personaggio televisivo italiano, anche sfruttando il fatto di essere stato il quarto marito della miliardaria americana Ivana Trump. La sua carriera ha inizio a 22 anni, quando decide di trasferirsi a Londra.

È qui che comincia a lavorare prima come modello e in seguito come attore, ricoprendo piccoli ruoli in pellicole come The Eighteenth Angel e The Golden Bowl.

Il 12 aprile 2008 diventa il quarto marito di Ivana Trump e nello stesso anno viene scelto come concorrente per la sesta edizione del reality show italiano L’isola dei famosi su Rai 2 condotta da Simona Ventura, venendo eliminato nel corso dell’ottava puntata con il 62% dei voti.

In seguito all’esperienza al reality, Rossano Rubicondi nel 2009 conduce la trasmissione televisiva Cupido insieme a Federica Panicucci e recita nel film Natale a Beverly Hills, interpretando un ruolo che rappresenta una parodia di se stesso, un uomo attratto dalle donne più anziane.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche