×

Serie A, Atalanta-Juventus 1-1: i bianconeri pareggiano all’ultimo secondo

Nella conclusione della 25esima giornata di campionato di serie A tra Atalanta e Juventus finisce in parità con il punteggio di 1-1.

Serie A Atalanta Juventus

Beffa allo stadio di Bergamo dove tra Atalanta e Juventus è finita in perfetta parità con il punteggio di 1-1. A segnare Malinovskyi R. al 76esimo e Danilo che ha accorciato le distanze all’ultimo secondo al 92esimo.

Serie A, le formazioni ufficiali di Atalanta-Juventus

  • Atalanta (3-5-2): Sportiello; Toloi, Demiral, Djmsiti; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Freuler, Zappacosta; Muriel, Boga. Allenatore: Gasperini
  • Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; McKennie, Locatelli, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Morata. Allenatore: Allegri

Il commento della partita

Poteva essere il momento del tanto atteso riscatto e invece per l’Atalanta stata solo una bellissima occasione mancata. Questo perché gli undici guidati da Giampiero Gasperini hanno rischiato fino all’ultimo di vincere, portando così a casa tre punti che, sul piano della classifica avrebbero pesato parecchio.

Così purtroppo non è stato. Il pareggio della Juventus è infatti arrivato al 92esimo proprio pochi secondi prima che l’arbitro potesse fare il fischio finale.

L’artefice di questo “salvataggio miracoloso” in extremis è stato Danilo che è riuscito a superare la porta avversaria grazie ad un pallone provvidenziale nato da un calcio d’angolo di Dybala. In linea di massima è stata una partita dove entrambe le squadre non si sono certo risparmiate e l’Atalanta, che era passata in vantaggio con un gol spettacolare di Malinovskyi, esce senz’altro a testa alta.

La situazione in classifica al termine della 25esima giornata

Il pareggio arrivato al termine della partita ha portato ad un punto che sostanzialmente ad entrambe le squadre serve a molto poco: i bianconeri avevano infatti avuto l’occasione di avvicinarsi minacciosamente a Inter e Napoli reduci da un piccolo passo falso. Invece la squadra di Allegri rimane ancora salda al quarto posto con 7 punti di scarto dal terzo e, a questo punto non proprio semplici da superare.

Anche l’Atalanta rimane stabile al quinto posto con 44 punti. La Lazio è invece sesta con quaranta punti. Nei “bassifondi” della classifica troviamo infine Venezia (21), Genoa (15) e Salernitana (12).

Contents.media
Ultima ora