×

Sestri Levante, accoltellamento in pizzeria: tre persone in ospedale

Dopo l'accoltellamento in pizzeria a Sestri Levante, l'aggressore si è causato autonomamente delle ferite d'arma da taglio.

Carabinieri

Follia a Sestri Levante, in provincia di Genova, dove un dipendente di una pizzeria ha accoltellato prima il padrone e poi una cameriera. Dopo aver ferito le due persone ha deciso di infliggersi delle coltellate.

Accoltellamento in una pizzeria a Sestri Levante

La pizzeria si chiama “Mamma mia” e si trova, come si apprende da Il Secolo XIX, in via Dante Alighieri a Sestri Levante. Non è chiaro il movente di tale aggressione, forse si tratta di una lite che è sfociata dalle parole alla violenza estrema dato che i feriti sono il proprietario del locale e due dipendenti. Il tutto è avvenuto tra le 23:00 e le 24:00 di ieri, 19 maggio 2022.

Sul luogo, oltre ai carabinieri è dovuto intervenire anche il 118 con un medico a bordo.

L’arresto dell’aggressore e le condizioni dei feriti

In un primo momento, i militari dell’arma non sono riusciti a fermare l’aggressore, un uomo di 35 anni. Solo successivamente l’hanno trovato accasciato in un’aiuola mentre perdeva molto sangue. Il 35enne, infatti, dopo aver ferito con un coltello il gestore della pizzeria e una cameriera, si è autoinflitto molte coltellate.

L’aggressore è stato arrestato ma adesso è ricoverato all’ospedale di Lavagna ed è in prognosi riservata. Nello stesso nosocomio sono state ricoverate anche le vittime di questa violenta lite.

Contents.media
Ultima ora