Juve, Cancelo per risanare il bilancio: venderlo è la scelta giusta?
Sport

Juve, Cancelo per risanare il bilancio: venderlo è la scelta giusta?

cancelo

Dubbio amletico in casa Juventus: serve una grande cessione entro il 30 giugno per risanare il bilancio, Cancelo sarà il sacrificato?

Dopo il faraonico acquisto di Cristiano Ronaldo, la Juve ha necessario bisogno di cedere uno dei propri talenti entro il 30 giugno 2019. Infatti, il bilancio dei bianconeri è tutt’ora in rosso e solo una cessione importante può permettere alla società di Andrea Agnelli di chiudere in positivo o almeno in pari. Tra i nomi più chiacchierati nelle ultime settimane c’è quello di Joao Cancelo. Il terzino destro portoghese è stato acquistato nell’ultima sessione di mercato estivo per una cifra vicina ai 40 milioni di euro.

L’offerta più allettante arriva dall’Inghilterra, proprio dal Manchester City del tanto amato e voluto Pep Guardiola. Il portoghese risponde a pieno all’identikit del terzino richiesto dall’allenatore spagnolo: qualità e spunti da esterno offensivo sono le peculiarità del difensore bianconero. La cifra offerta a Paratici e Nedved, secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, si aggirerebbe intorno ai 60 milioni di euro e rifiutare, considerando il buco a bilancio, sarebbe forse una follia.

Una scelta difficile

Abbiamo parlato appunto di follia.

Ma sarebbe davvero così folle rifiutare? Difficile da dire. Tanti sono i giocatori bianconeri che hanno mercato e che potrebbero partire: tra i più importanti ci sono Paulo Dybala, Douglas Costa e Alex Sandro. Tutti giocatori a cui si fa fatica a rinunciare per tanti e diversi motivi. La scelta sicuramente passerà non solo dalle idee di Fabio Paratici e Pavel Nedved, ma anche da quelle del futuro allenatore (Maurizio Sarri sarebbe in pole).

La stagione del terzino portoghese è stata esaltante nella prima parte e deludente nella seconda. Una situazione particolare per un nuovo arrivato. Tutti si aspettavano infatti una partenza difficile: abituarsi agli schemi più difensivi di Massimiliano Allegri era considerato come lo scoglio più grande per le qualità del terzino. Così, però, non è stato. Anzi, Cancelo ha dimostrato di essere una vera spina nel fianco di ogni avversario, arrivando ad essere paragonato ai migliori al mondo nel suo ruolo.

Dopo l’infortunio e un finale di stagione di basso livello, che forse ha convinto i dirigenti bianconeri a riflettere sul suo futuro.

Una cosa è sicura: un terzino con le qualità di Cancelo è davvero molto difficile da trovare, anche per una società dalle mille risorse come la Juventus. Privarsene potrebbe rappresentare un problema tecnico per la rosa bianconera, ma, dall’altra parte, sarebbe fondamentale in chiave finanziaria. Solo il tempo ci potrà dire come la Juventus uscirà da questa decisione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.