×

Incidente Zanardi, i compagni di squadra continueranno la staffetta

Condividi su Facebook

Mentre Zanardi rimane ricoverato in seguito all'incidente, i suoi compagni di squadra hanno deciso di proseguire la gara a staffetta come previsto.

zanardi-compagni-squadra

A 48 ore dal tragico incidente in cui Alex Zanardi è rimasto coinvolto venerdì 19 giugno e che lo vede ancora ricoverato in ospedale, i suoi compagni di squadra hanno deciso di proseguire la gara a staffetta di handbike “obiettivo tricolore”, continuando il percorso fino al traguardo di Santa Maria di Leuca anche in onore dell’atleta bolognese.

La gara era stata organizzata da Zanardi stesso proprio per lanciare un messaggio positivo per la ripartenza del Paese nel periodo post coronavirus.

Incidente Zanardi, i compagni proseguiranno la gara

I due compagni di squadra di Zanardi, Alessandro Cresti e Tiziano Monti, hanno deciso dunque di proseguire la gara a staffetta “Obiettivo tricolore” in nome di Zanardi, che al momento rimane ricoverato in coma farmacologico nel reparto di terapia intensiva del policlinico Le Scotte di Siena.

La società ha tuttavia fatto sapere che la scelta di proseguire il percorso della gara a staffetta è stata presa a totale descrizione dei singoli corridori.

A confermare la decisione dei corridori anche una nota apparsa sul sito di Obiettivo 3 e firmata dalla moglie di Zanardi, Daniela Manni: “Dopo l’incidente che ha coinvolto Alex, i suoi compagni di staffetta hanno deciso di proseguire il percorso verso la tappa finale di Santa Maria di Leuca”.

Nel comunicato sono stati inoltre aggiunti i commenti proprio della moglie Daniela e del figlio Niccolò, che ringraziano i compagni di squadra di Zanardi: “Per la voglia di non mollare in un momento così difficile. Il viaggio continua per Alex”.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.