×

Tennis, Fognini positivo al covid: doveva disputare il Sardegna Open

Condividi su Facebook

Fabio Fognini è positivo al covid e per questo motivo ha dovuto annullare la sua presenza al Sardegna Open, alla vigilia del suo esordio.

fognini positivo

Il tennista ligure Fabio Fogni è risultato positivo al covid alla vigilia dell’esordio al Sardegna open a Cagliari. Al suo posto subentrerà Petrovic come walkover e sfiderà al secondo turno Carbelles Baena. Possibile forfait anche per Lorenzo Musetti che circa 24 ore ha giocato in doppio con Fognini.

Fognini positivo al covid

Fabio Fognini è positivo al covid. La notizia è stata comunicata dall’ATP che in genere non comunica i nomi, ma solo i casi di positività. Fatto sta che Fabio Fognini nelle ultime ore aveva accusato un po’ di tosse e il tampone ha confermato i suoi timori.

L’azzurro n.15 del tennis mondiale si è dovuto ritirare alla vigilia del suo esordio al Sardegna Open a Cagliari. Al suo posto subentra da walkover Danilo Petrovic che sfiderà direttamente lo spagnolo Carbelles Baena al secondo turno.

Resta un po’ di preoccupazione anche pe ril resto degli italiani presento al torneo sardo. Nella giornata di martedì 13 ottobre, infatti, Fognini ha giocato in doppio con Lorenzo Musetti che ora aspetta l’esito del tampone per confermare la sua presenza al torneo. La coppia è uscita sconfitta dal confronto con l’altra coppia azzurra composta da Sonego e Vavassori al supertiebreak, finito 15-13.

Un periodo davvero sfortunato per il campione italiano che veniva da due operazioni alle caviglie che lo avevano tenuto lontano dai campi da gioco per mesi.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Contents.media