×

Uomini e Donne, una concorrente sostiene che a Gianni Sperti “piacciono gli uomini”

Condividi su Facebook

Graziella Montanari, una delle signore ospiti nella trasmissione di Uomini e Donne, dopo una discussione in studio con Gianni Sperti dice di lui. "piacciono gli uomini".

Ancora contro Gianni Sperti! Oramai il trash televisivo non ha quasi più limiti, soprattutto in certe trasmissioni, poi, si raggiungono livelli incommentabili. Nuovo, folle, episodio di omofobia si è verificato nella puntata del 7 novembre su Canale Cinque, mentre andava in onda l’ennesima puntata di Uomini e Donne.

Il problema è nato perchè una delle troniste over, cioè signore che non sono più giovanissime ma che comunque non rinunciano a trovare l’amore seppure mettendosi in mostra in una piazza televisiva, non ha gradito alcuni commenti che Gianni Sperti, opinionista fisso della trasmissione di Maria De Filippi, avrebbe mosso nei suoi confronti.

Lei, che si chiama Graziella Montanari, e ha dato in escandescenze perche, pare, provocata da una delle altre signore in studio, rea di aver avuto attenzioni per un vecchio corteggiatore, tale Manfredo, che prima rientrava nelle sue grazie.

Una storia piuttosto pasticciata, quindi, e anche noiosa visti i personaggi coinvolti ma, soprattutto, inutile per il motivo del contendere decisamente sciocco.

Tutto si potrebbe chiudere così, senza dargli più di tanta importanza, se non fosse che la questione si è però conclusa nel peggiore dei modi.

Dalle beghe tra donnette urlanti, si è passati ad essere volutamente ed inutilmente offensive. E cioè muovendo un attacco, anche abbastanza vile, nei confronti di una persona, Gianni Sperti, che nella sua vita privata ha il diritto di fare ciò che vuole.

Perché, infatti, l’offesa deve riguardare le scelte sessuali, il sentire di ognuno, la vita privata, i gusti sessuali o qualsiasi altro argomento che rientra esclusivamente nel privato di un individuo. Ed essere un personaggio noto non vuol dire necessariamente ch esi può aver eil diritto di bersagliare e offendere.

Omai, però, non esistono più quasi limiti e soprattutto in quelle trasmisisoni nelle quali si è presa l’abitudine di urlare, si urla a più non posso.

Gianni Sperti

Gianni Sperti e le invettive su Facebook

Questa volta, come in altre occasioni, è toccato a Gianni Sperti che, ancora una volta, è stato toccato sui sui gusti sessuali. La signora Graziella Montanari, quindi, dopo aver fatto una scenata in studio arrivando persino ada alzare le mani e a dare uno schiaffo al tal Manfredo di cui sopra, non si è placata, anzi!

Per cercare di sedare le sue ire l’hanno persino portata via di peso dallo studio, e non si tratat di una scena metaforica, ma di due persone che hanno sollevato a braccia la sedia sulla quale la Montanari era seduta e l’hanno accompagnata fuori.

Non pare, però, che questo sia bastato a far calmare la signora che, una volta tornata a casa ha sfogato tutta la sua rabbia sulla sua pagina privata di Facebook.

È da qui, infatti, che ha cercato vendetta proprio nei confronti di Gianni Sperti, reo di averla redarguita, di aver commentato le sue esuberanze, di aver tentato di zittirla.

Cosa ha pensato di fare, quindi, Graziella Montanari? Ha pensato di commentare l’accaduto, per l’appunto, sulla sua pagina social, in questo modo: “Gianni dovrebbe fare qualcos’altro invece che l’opinionista. Non ha mai capito una mazza visto che gli ha sempre dato ragione, ma sarà perché a lui piacciono gli uomini.”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche