Come viaggiare senza soldi: la guida per le vacanze
Come viaggiare senza soldi: la guida per le vacanze
Viaggi

Come viaggiare senza soldi: la guida per le vacanze

viaggiare senza soldi

Viaggiare senza soldi può sembrare un'impresa impossibile, intraprendere un viaggio senza nessuna monetina nel portafoglio sprovvisti del "Dio denaro" si può.

Viaggiare senza soldi è possibile? Intraprendere un viaggio tra tante mete come: lo Utah, l’Africa, la Norvegia, gli Stati Uniti, il Canada, l’Australia non è difficile. La tua destinazione ti porta lontano vorresti partire ma sei bloccato dalla mancanza di fondi. Come fare?

Restare a casa non è un’opzione, è giunta l’ora di mettersi in viaggio senza l’ombra di un quattrino: direzione avventura? Ecco alcuni suggerimenti prima di partire.

Certo fare una vacanza senza soldini porta delle rinunzie, se pensate a alberghi lussuosi o ristoranti a 5 stelle, dovete fare un passo indietro, quello che vi offriamo è viaggiare a costo zero rinunciando al “lusso” o “superfluo”.

Del resto, conti alla mano nel mondo tanta gente vive senza soldi. Piccoli esempi di persone che hanno rinunciato al “Dio denaro” di seguito illustrate:

  • Heidemarie Schwermer, di origine tedesca, ben 17 anni di vita trascorsi senza soldi;
  • Daniel Suelo, tutt’ora vive nelle grotte fuori Moab, nello Utah senza soldi da più di un decennio.

Entrambe trasmettono libertà, felici di vivere appieno una vita senza soldi, soprattutto senza debiti e quella che a prima vista può sembrare la vita degli squattrinati nasconde una verità accessibile a pochi.

Vivere secondo la dottrina del moneyless, semplicemente rispolverare quei valori assorbiti già nei primi anni di vita e renderli parte attiva della quotidianità, piccole regole di una sana civiltà, fondata su tre principi:

  • condividere il tutto il niente con gli altri;
  • fiducia nel mondo, nella vita, aprire le braccia all’universo;
  • amore da donare indistintamente per se stessi e per il prossimo.

Capiti questi basilari principi possiamo incamminarci verso il nostro “viaggio”.

Il primo pensiero che vi balena nella mente: chi vive senza soldi o è l’ennesima utopia?

Felice di darvi una risposta concreta Ibby Okinyi, 31 anni, sta intraprendendo un viaggio a piedi dalla Norvegia all’Africa senza soldi o passaporto, Benjamin Lesage e Raphael Fellmer, 28 e 29 anni, hanno viaggiato per 3 anni senza denaro, attraversando vari continenti: Africa, Europa e le Americhe.

Ci sono le storie attuali come quella di Spyke, 37 anni, vive da ben 19 mesi senza soldi nel Regno Unito, e i viaggi di Suelo e Schwermer, che utilizzano il treno o l’autostop per andare “in giro” per il mondo.

Persone comuni legate dalla stessa passione, viaggiare senza l’obbligo o le condizioni del “dio denaro”, nella piena libertà di muoversi come e quando vogliono.

Viaggiare senza soldi: quando Internet la fa da padrone

Indubbiamente utilizzare il portale Craigslist, un sito specializzato nel mondo del lavoro, degli eventi, degli acquisti, degli incontri e servizi, può essere una risorsa importante come lo è stata per Joseph Garner ideatore del documentario Craigslist Joe. Ha realizzato il film documentario reperendo fondi trovati su Craiglist.

Negli Stati Uniti, Canada e Australia la risorsa per eccellenza è Liftsurfer.com destinato ai viaggiatori, all’interno del sito tutte le indicazioni circa i tragitti.

Viaggiare senza soldi: in autostopping, gratis sul treno o utilizzare le Bicycle Shares

Nel viaggio in autostopping, potete solo fidarvi del vostro istinto, e seguire sempre senza tentennare la strada della sicurezza, evitare di viaggiare di notte.

Fare autostop in punti strategici come può essere l’uscita della città oppure in prossimità di una stazione di servizio;

viaggiare senza soldi

Informatevi sulle città che offrono biciclette pubbliche gratuite (bicycle shares), vi aiuteranno a raggiungere la vostra meta in modo più veloce.

Ci sono posti nel mondo in cui se accompagni una persona cieca, viaggi gratis in treno, come in Australia, stessa regola anche per la Germania. L’assistenza alle persone cieche vi garantisce l’uso dei mezzi di trasporto gratis, senza considerare che le promo sui biglietti esistono un po’ ovunque, semplici regole per viaggiare a costo zero.

Viaggiare senza soldi e trovare cibo, come?

Vari pionieri come Nicola Zolin reperiscono il cibo in giro semplicemente utilizzando il superfluo che la gente butta tra i cassonetti per capirci, questo succede a Las Palmas, la co-capital delle Canary Islands come in tutto il mondo.

viaggiare senza soldi

Fare un viaggio all’insegna del no money comporta delle rinunzie la prima è quella di dimenticarsi degli scaffali dei negozi per reperire il cibo, ma aprire gli occhi e girarvi intorno.

Il mondo offre tante possibilità dai rifiuti, alla generosità di sconosciuti incontrati lungo il cammino, senza considerare che madre natura è lì pronta a allungare una mano offrendo cibo selvatico.

Sapere alcuni accorgimenti vi aiuterà a reperire prima il cibo, come osservare i negozi e capire quando buttano il cibo avanzato, dirigersi nei mercati verso l’ora di chiusura lì troverete prodotti “maturi” che spesso la gente non compra.

Viaggiare senza soldi, dove dormire?

Tante sono le cose che non sappiamo come il Couchsurfing un circolo per “surfisti” che offre un luogo per dormire che sia un divano o un letto. Nella Corea del Nord, tanti sono i surfisti che dimorano gratuitamente.

Inoltre, rivolgendosi alla stazione dei pompieri od ospedali e croce rosse si può essere indirizzati verso un luogo sicuro dove soggiornare.

viaggiare senza soldi

Viaggiare senza soldi e lavorare

Pensare d’inserire un annuncio su Kijiji come tutto fare non è una cattiva idea, aiutarsi con piccoli lavoretti per perseguire la destinazione può essere un modo molto efficace.

Viaggiare senza soldi e restare puliti

Essere puliti è importante, viaggiare e avere un buon aspetto ci assicura passaggi “equilibrati”.

È possibile fare una doccia utilizzare le stazioni un po’ ovunque. Senza considerare che la prima cosa che le persone vi offriranno è una doccia.

Cosa significa realmente viaggiare senza soldi?

Utilizzando la più antica filosofia del dare e ricevere, la possibilità d’incontrare lungo il viaggio persone diverse ricevere un modesto pasto. Legarsi semplicemente agli eventi che generano incontri del tutto fortuiti.

Sfruttando appieno la legge dell’universo: condividere sempre tutto. La regola fondamentale è Amare ogni istante della vita, amare gli altri poiché siamo tutti connessi da un amore universale legati dalla legge del dare e avere.

Detto questo, se sei pronto a viaggiare senza soldi solo con lo zaino in spalla, sii sempre te stesso, lasciati guidare dall’istinto, assapora ogni istante del tuo viaggio, ogni piccola goccia di sudore è un passo verso la consapevolezza della libertà.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche