Rolex: storia e caratteristiche degli orologi da polso

Rolex: storia e caratteristiche degli orologi da polso

Shopping

Rolex: storia e caratteristiche degli orologi da polso

rolex
rolex

L'orologio Rolex ha una storia lunga un secolo. Una storia nata da una piccola realtà divenuta un must internazionale dell'alta orologeria di prestigio. Scopriamo insieme come il marchio sia divenuto uno tra i più importanti nel settore.

Quando si parla di orologi, sappiamo tutti che il marchio top è Rolex. La Rolex fabbrica orologi di altissima qualità e prestigio dal 1905. Il suo fondatore – Hans Wilsdorf – costituì la società svizzera all’inizio del secolo scorso. Dalla piccola realtà quasi di bottega ad eccellenza imprenditoriale internazionale. Scopriamone insieme la storia.

La Rolex e la sua storia

La Rolex è una delle più rinomate e fruttifere società di produzione di pregiati orologi da polso. Venne fondata da Hans Wilsdorf e dal fratellastro Alfred Davis.

La Wilsdorf & Davis

Il primo nome della società fu proprio la “Wilsdorf & Davis”. All’inizio, la società si occupava solo di importare in Inghilterra i meccanismi svizzeri prodotti da Hermann Aegler. I primi orologi prodotti dalla Wilsdorf & Davis erano marcati “W&D”. Questa sigla è ben visibile all’interno della cassa. Nel 1908, Wilsdorf registrò il marchio “Rolex” in Svizzera. Pare che la sigla derivi dalla locuzione francese horologerie exquise, che significa orologeria squisita.

La fonte di questa informazione non è certa. Certo è che Wilsdorf voleva un nome facilmente pronunciabile in ogni lingua. Un nome immediato, facile da ricordare; un nome che potesse essere inciso senza problemi sotto la cassa del quadrante: dunque, Rolex.

Da W&D a Rolex

Il marchio iniziò ad essere ufficializzato solo nel 1915. Prima, nel 1912 la Wilsdorf & Davis si spostò in Gran Bretagna. Wilsdorf voleva rendere economici i suoi prodotti. Le tasse di importazione sulle casse degli orologi però – poiché d’oro e d’argento – alzavano i prezzi. Così pensarono bene di ritornare nel paradiso fiscale svizzero. Il nome Rolex venne registrato ufficialmente il 15 novembre 1915. Da allora, Rolex è sinonimo di orologi di prestigio con la sua caratteristica corona a 5 punte, simbolo storico della casa.

Un po’ di numeri

La società annovera ben ventotto filiali di produzione nel mondo. La società è organizzata servendo circa 4.000 orologiai in cento Paesi. Gli incassi stimati annualmente sono di circa due miliardi di euro mentre il numero annuale di orologi prodotti è di circa 1.000.000 di pezzi.

La Rolex è il maggior produttore di cronometri certificati costruiti in Svizzera.

Un po’ di popolarità

Dal 2013 è il cronometrista ufficiale della Formula 1. La popolarità dell’azienda svizzera ha coinvolto tantissime celebrità che hanno indossato questi meravigliosi orologi nella loro vita privata. Possiamo ricordare politici come l’ex presidente degli Stati Uniti Dwight Eisenhower, Winston Churchill, Che Guevara, Fidel Castro, attori come Paul Newman, Nicolas Cage, Brad Pitt, Robert Redford, musicisti e cantanti come B.B. King, Eric Clapton, Michael Bublé e sportivi come Michael Jordan, Cristiano Ronaldo, Roger Federer. Oggigiorno, la Rolex sponsorizza alcuni degli eventi sportivi e culturali più importanti, come eventi motoristici e tennistici. Molte celebrità sono state elette ad ambasciatrici ufficiali, tra queste: Reinhold Messner, Placido Domingo, Roger Federer, Andy Roddick, Michael Bublé.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche