Frasi più belle de Il Corvo COMMENTA  

Frasi più belle de Il Corvo COMMENTA  

“Il corvo” è diventato famoso oltre per la grande rappresentazione di Brandon Lee, anche per le sue citazioni, diventate celebri. Ecco le più belle.

Ci sono quei film che anche a distanza di anni non passano mai di moda e “Il Corvo” è uno di questi. Diretto da Alex Proyas, il film è uscito nelle sale nel 1994 e rappresenta l’ultima apparizione in scena di Brandon Lee, il protagonista, morto accidentalmente durante le riprese per un colpo di pistola. Dopo la tragedia il regista dovette ultimare il film utilizzando delle controfigure e dei trucchi digitali ma molti attori, rifiutarono di riprendere parte alle registrazioni, sconvolti dall’accaduto. Tra questi ad avere un periodo di depressione fu Michael Massee che inconsapevole del guasto alla pistola, colpì mortalmente Brandon Lee.


Per chi non avesse mai visto “Il corvo”, questa è la trama: Eric e Shelly sono due fidanzati prossimi alle nozze ma una notte, quattro delinquenti irrompono nella loro abitazione: Eric viene ucciso gettato dalla finestra mente Shelly viene violentata è morirà per le ferite in ospedale. Secondo la mitologia, il corvo fa resuscitare l’anima della persona uccisa affinchè possa vendicarsi sui suoi carnefici, e così sarà.


“Un tempo la gente era convinta che quando qualcuno moriva, un corvo portava la sua anima nella terra dei morti; a volte però, accadevano cose talmente orribili, tristi e dolorose che l’anima non poteva riposare. Così a volte, ma solo a volte, il corvo riportava indietro l’anima perché rimettesse le cose a posto”.

Dopo un anno dalla morte di Eric, un corvo vola fino alla sua tomba, posandosi e facendo resuscitare il ragazzo che ritorna nella città e ripercorre gli ultimi suoi istanti. Si trucca come Pierrot, vestendosi di nero e dà inizio alla sua vendetta.


“Il Corvo” è diventato celebre grazie alle citazioni che sono diventate famosissime, eccone alcune:

“Non può piovere per sempre” (Eric-Brandon Lee)

“Se le persone che amiamo ci vengono portate via, perché continuino a vivere, non dobbiamo mai smettere di amarle.

L'articolo prosegue subito dopo

Le case bruciano, le persone muoiono, ma il vero amore è per sempre”
(Sarah-Rochelle Davis)

“Io credo che da qualche parte vaghino le anime irrequiete che portano il peso della loro disperazione, aspettando l’occasione per far tornare giuste le cose sbagliate. Solo allora potranno stare con le persone che amano. Qualche volta un corvo indica loro la strada, perché qualche volta… l’amore è più forte della morte…” ( Sarah )

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*