Quali sono migliori cani da guardia

Animali

Quali sono migliori cani da guardia

ROTTWEILER.
ROTTWEILER.

Avete bisogno di comprare un cane da guardia ma siete indecisi sulla razza da scegliere? Scopriamo insieme quali sono i migliori cani da guardia.

Se si sceglie di comprare da un allevamento un cane da guardia bisogna stare molto attenti ed essere pienamente coscienti sulla scelta della razza migliore. I cani da guardia sono delle razze molto territoriali e diffidenti con gli estranei. Solitamente queste razze sono molto forti fisicamente, di taglia medio/grande e resistenti al dolore. I cani da guardia sono animali molto leali, coraggiosi, con un forte temperamento e sempre pronti a difendere il loro territorio e la propria famiglia nel caso si trovasse nei guai. Scopriamo insieme le razze migliori.

Ecco quali sono i migliori cani da guardia:

  1. DOBERMANN: il primo esempio di questa razza lo troviamo a partire dal 1885 e il suo nome deriva dal suo creatore, Friedrich Ludwig Dobermann. Il Dobermann è un cane molto particolare, ha bisogno del contatto umano per non diventare troppo selvatico e pericoloso.

    L’animale si presenta come una cane lungo e slanciato di colore e nero e marrone. Le orecchie sono a punta e il muso stretto e affusolato. Le sue orecchie spesso venivano tagliate per rendere il suo aspetto molto più aggressivo e per questo motivo era chiamato il “Cane del Diavolo”. Il Dobermann ha moltissima memoria, senso di protezione ed è facile da ammaestrare per la sua intelligenza e carattere.

  2. ROTTWEILER: questa razza appartiene ai Molossi ed è molto robusta e forte di costituzione. Il Rottweiler è un cane che si nota subito per la sua forza e carattere altero. L’animale si presenta dal pelo nero e marrone, il muso squadrato e molto largo e una forte mascella. La sua schiena è dritta e molto massiccia ed è inoltre un cane molto attento e scattante.
  3. DOGO ARGENTINO: questa razza nasce a inizi del ‘900 e prende il nome dal dottor Antonio Martinez, ma esistevano già in Argentina nel XVI secolo.

    La razza appartiene ai Molossi e fu utilizzata spesso dai conquistadores per inseguire gli Indios e successivamente per inseguire gli schiavi. Il Dogo Argentino si presenta come un cane di taglia grande e di colore bianco. Ha un corpo forte e muscoloso e il suo carattere è fiero e incorruttibile.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche