Rocco rivela la sua dipendenza da sesso e dice addio al mondo del porno: “Chiedo scusa a mia moglie e i miei figli” COMMENTA  

Rocco rivela la sua dipendenza da sesso e dice addio al mondo del porno: “Chiedo scusa a mia moglie e i miei figli” COMMENTA  

“Mi è diventato il pisello nero, cosa racconto a mia moglie?”

Così esordisce Rocco Siffredi dopo la sua prima settimana a Playa Desnuda ma subito dopo annuncia come questa settimana l’abbia fatto riflettere e giungere ad una conclusone importante.

Una conclusione che secondo l’attore porno rischia di determinare tutta la sua vita.

Conversando con Alessia Marcuzzi, Mara Veniere Alfonso Signorini, Rocco Siffredi ha fatto capire il suo pentimento per il suo vizio del sesso che ha determinato tutta la sua vita, la sua reputazione e tutti i suoi rapporti interpersonali.

Con le lacrime agli occhi, Rocco ammette pubblicamente in diretta televisiva di essersi fatto comandare dal suo vizio e chiede scusa alla moglie e ai figli, queste le parole:

“Il primo in assoluto è la dipendenza dal sesso.

Non ne ho parlato più con mia moglie e ho sbagliato. Mi spiace che i miei figli abbiano dovuto saperlo dal programma. Non mi sono mai drogato in vita mia, ce ne ho uno di vizio.

Non puoi essere Rocco Siffredi e continuare a fare i film se hai una moglie, non posso più continuare a fare i film. Quando sono nei locali in giro penso troppo a me e non a chi sta intorno a me.

L'articolo prosegue subito dopo

Tre cose contano per me, oltre alla grande famiglia che ho: Rosza, Lorenzo e Leonardo.”

Presenti in studio c’erano la moglie Rozsa che ha consciuto sul set ma che ha abbandonato il mondo della pornografica poco dopo, una donna che in silenzio sopporta questa dipendenza del marito.

La Marcuzzi, nonostante la commozione della donne alle parole del marito, afferma di non vederla convinta ma lei ha risposto di amarlo già così com’è e che si vedrà come sarà il nuovo Rocco.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*